in ,

Un giovane si toglie la sabbia dal costume ma viene accusato di atti osceni

Un ragazzo di vent’anni e con la fedina penale pulita è stato arrestato per violenza sessuale e, dopo tre settimane trascorse tra il carcere e gli arresti domiciliari, è stato assolto con formula piena e tante scuse da parte degli inquirenti. Un giudice del Tribunale di Roma ha appurato che il giovane “maniaco in erba” si sarebbe toccato, in mezzo alla strada vicino a Porta Maggiore, mentre si stava togliendo della sabbia dai pantaloncini. Era appena sceso dal tram che lo riportava in centro dal lido di Ostia dove aveva trascorso una giornata a giocare a beach volley. Roma

Ieri, a Piazzale Clodio, si è concluso con un effetto a sorpresa giudiziario il processo a carico di Luca M., 21enne di Torre Angela, finito in carcere in via Statilia il 4 agosto, con l’infamante accusa di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico alla presenza di minori. Una passante, un po’ troppo zelante, aveva notato le parti intime del giovane sotto il costume  mentre si avvicinava a lei e, preoccupata per un approccio anomalo, aveva attirato l’attenzione dei carabinieri.  L’arresto è stato immediato e il giovane subito rintracciato e bloccato dai due militari del nucleo motociclisti. In un primo momento era stato scritto sugli atti che il giovane aveva mostrato le parti intime e aggredito una passante.  La donna ha poi rettificato il giorno dopo prima dell’udienza di convalida dell’arresto, precisando che l’aveva visto toccarsi ma non aveva toccato lei.

L’imputato è stato assolto con formula piena perché il tentativo di violenza non è mai avvenuto e se la denuncia rettificata fosse stata allegata subito agli atti il giovane, con ogni probabilità, avrebbe evitato l’arresto e le due settimane di detenzione. In aula è caduto anche l’altro reato contestato: quello degli atti osceni in  luogo pubblico alla presenza di minori. Colei che ha denunciato il 21enne ha precisato che, in quel momento, non c’erano minorenni in strada. Il giudice ha stabilito, per questa aggravante, un’indagine più approfondita a carico dei due carabinieri che hanno stilato il verbale d’arresto. Il giovane, in aula, era in lacrime.

 

 

Anticipazioni Il segreto lunedì 26 agosto: Pepa in carcere, il Marchese riferisce a Juan della notte d’amore tra lui e Soledad

loredana lecciso vs milly carlucci

Un caso di coscienza 5 anticipazioni: Vittoria Belvedere sarà Giulia Longo