in

Un Medico in Famiglia 9: Emanuela Grimalda e i retroscena dell’amatissima fiction

Cosa sarà mai successo sul set di Un Medico in Famiglia 9? Intervista dopo intervista, fra i racconti dei vari protagonisti, si possono carpire alcuni particolari. Sicuramente, però, fra i racconti più divertenti vi è quello di Emanuela Grimalda che nella popolare ed amatissima fiction di Rai 1, in onda con una nuova puntata giovedì 8 maggio,  interpreta Ave Battiston, nonna di Palù, ovvero della prima figlia che Maria Martini ha avuto dal defunto marito, il dottor Zanin.

un medico in famiglia 9 anticipazioni

L’attrice ha raccontato al settimanale Vero di un pasto alquanto particolare compiuto sul set dicendo: “mi vengono in mente le salsicce che abbiamo mangiato tutti insieme sul sagrato di una chiesa, durante alcune riprese fuori Roma. I tecnici, che sono geniali, dopo aver acquistato le salsicce hanno trovato il modo di arrostire con i proiettori che si usano per far luce” aggiungendo: “l’immagine di questo set trasformato in una sagra, con gli attori intenti a mangiare, riassume il nostro stare insieme” e concludendo con: “la vita sul set, tra noi attori, era fatta di tanto tempo trascorso gli uni accanto agli altri. Ci svegliavamo intorno alle cinque e mezza e condividevamo tutto quello che la lunga giornata aveva in serbo per noi”.

Cosa succederà al personaggio di Emanuela Grimalda? Ave ci sarà anche in Un Medico in Famiglia 10? In attesa di scoprire qualcosa di più sulla prossima stagione e sulla conferma o meno del cast l’attesa è tutta per la chiusura di Un Medico in Famiglia 9. Ave riuscirà a rincontrare sua figlia Albina e a capire che intenzioni abbia con il suo nuovo fidanzato? Riuscirà a gioire della nuova gravidanza di Maria?

Seguici sul nostro canale Telegram

Steven Gerrard

Mercato europeo, Liverpool: vicino il rinnovo di capitan Gerrard

La Cartosa di Parma (Fiction Rai) facebook

Stasera in Tv: viene riproposta la fiction “La Certosa di Parma” e tanti film “I Dieci Comandamenti”, “La Mummia – La tomba dell’Imperatore dragone” e “Rob Roy”