in ,

Un pizzaiolo italiano ispira Barack Obama e fa aumentare gli stipendi

Il pizzaiolo italiano John Soranno ha ispirato Barack Obama quando ha deciso di aumentare il salario minimo dei lavoratori federali. Il Presidente americano ha citato Soranno nel discorso sullo stato dell’Unione perché ha aumentato il salario dei suoi dipendenti a 10,10 dollari all’ora.

pizza al piatto

Nato e cresciuto a Milano, Soranno si è trasferito negli Stati Uniti per completare gli studi ed aprire una sua attività. Oggi  gestisce la catena di pizzerie ‘Punch Pizza’ a Minneapolis e sta per aprire il suo nono punto vendita, ma lo scorso anno ha deciso insieme al socio John Puckett di aumentare il salario orario dei suoi dipendenti a 10,10 dollari. “Nick Chute è qui, questa sera, con il suo capo John Soranno. John è il proprietario di Punch Pizza a Minneapolis, e Nick lo aiuta a impastare. Ma ora è molto più produttivo: John ha appena dato ai suoi dipendenti un aumento di stipendio, portandolo a 10 dollari l’ora. Una decisione che ha diminuito il loro stress finanziario e ha incrementato il loro morale” ha spiegato Obama nel discorso alla Camera dei Rappresentanti. “Questa sera io chiedo che altri imprenditori americani seguano l’esempio di John e facciano ciò che possono per incrementare lo stipendio dei loro dipendenti”. Ed ha aggiunto: “Seguite l’esempio di John fa bene all’economia e fa bene all’America”.

Il Presidente Barack Obama emetterà nei prossimi giorni un decreto per aumentare, dal prossimo anno, il salario minimo dei dipendenti federali dagli attuali 7,25 dollari a 10,10 dollari. Saranno soggetti all’aumento solo i nuovi contratti e i rinnovi e ne potranno beneficiare i custodi, i lavoratori del settore edile e gli impiegati nelle basi militari addetti a lavare stoviglie e panni e servire il cibo.

album Miley Cyrus

Madonna duetta con Miley Cyrus e fa la linguaccia

primo piano ragazza coreana

Chiede l’aiuto del chirurgo per avere il mento a punta come Sailor Moon