in

Un “taglia gole” islamico colpisce anche a Parigi

Stavolta per fortuna la vittima, ancora un soldato che stava che tra l’altro stava presidiando un operazione di pattugliamento anti-terroristico denominato “vigipirate”, non dovrebbe essere in pericolo di vita.
L’uomo, francese, è stato aggredito nel quartiere di Parigi “la Defense” davanti ad un Virgin Store da un trentenne, sembra nordafricano, che è poi fuggito dopo averlo accoltellato alla gola.
Il Presidente francese Francois Hollande, che si trovava ad Addis Abeba per il summit dell’Unione Africana è intervenuto promettendo che le autorità faranno di tutto per capire cos’è successo. Sebbene le investigazioni siano ad uno stadio preliminare, ha aggiunto Hollande, tutti gli elementi saranno valutati attentamente anche per capire se esiste una connessione tra questo fatto e ciò che è capitato a Woolwich. Tragedia per la quale i servizi segreti Britannici sono sotto il mirino.

Si temono anche ritorsioni contro i musulmani, come già avvenuto in Inghilterra dove già due moschee sono state attaccate. Un altro brutto fatto che non fa altro che alimentare tensione tra il mondo Islamico e quello Occidentale.

Photo Credit: Alan Cleaver via Compfight cc

shayk cannes

Cannes 2013, Irina Shayk e Bianca Balti top model a confronto sul red carpet

Il cervello dell’uomo vede le donne come rompiscatole