in

Un weekend in Europa a novembre

Novembre è uno dei mesi migliori per godersi un weekend lontano da casa: l’estate è ormai finita, siamo in bassissima stagione e i prezzi sono decisamente interessanti; inoltre la maggior parte di chi organizza un viaggio attende il periodo delle feste. Per tutto il mese di novembre si può quindi godere di costi bassi e di città relativamente “vuote”, o almeno non eccessivamente affollate dai turisti. Il clima in buona parte d’Europa non è poi così male, qualche pioggia può capitare, ma magari se ne approfitta per trascorrere un pomeriggio all’interno di un museo.

Dove andare a novembre?
Le città più interessanti da visitare in Europa a novembre possono essere suddivise in due macro categorie: le località che in estate o sotto le feste sono affollate dai turisti, e le città in cui il clima è comunque piacevole, nonostante l’autunno al culmine. Le grandi capitali europee sono mete ideali a novembre. Parigi, Londra, Vienna, Lisbona, Madrid, Berlino, la stessa Roma, in autunno offrono molteplici opportunità per un viaggio, anche perché stiamo parlando di località in cui ogni periodo dell’anno propone mostre, eventi o musei da visitare. Inoltre la maggior parte dei turisti si recano in queste città in piena estate, in concomitanza delle vacanze, oppure attendono il Natale e i mercatini. Altre località interessanti da visitare a novembre sono quelle posizionate nel sud dell’Europa, come Malaga o Atene che offrono un clima abbastanza mite, perfetto per chi desidera trascorrere qualche giornata lontano dal freddo del nord.

Cosa fare a novembre
Numerose città europee offrono attività da svolgere in qualsiasi periodo dell’anno. Novembre è per esempio il periodo delle sagre dedicate a Digione; proprio a novembre si tiene la fiera gastronomica internazionale, una vera chicca per gli appassionati di cucina e di prodotti tipici; Valencia propone un clima piacevole e numerose attrazioni da visitare, tra cui uno degli acquari più grandi di tutta Europa; Porto è perfetta per una visita alle cantine in cui si prepara il famosissimo vino liquoroso che porta il nome della città. A novembre in buona parte d’Europa il clima è piacevole e consente di fare lunghe passeggiate, offrendo anche giornate soleggiate e non eccessivamente fredde. In più, proprio in questo mese, in molte località iniziano le grandi mostre invernali, quelle che a Natale attirano frotte di turisti. Per organizzare al meglio il fine settimana è consigliabile verificare la presenza di mostre temporanee e fiere di vario genere.

La valigia di novembre
Come abbiamo detto, in molte zone d’Europa il mese di novembre non è poi così freddo come si può pensare. Di certo però è un mese in cui le piogge possono essere frequenti, così come i venti forti. È importante mettere in valigia qualche indumento pesante, per esempio una felpa in pile e un paio di guanti, una giacca impermeabile e anti vento, e un paio di scarpe comode, possibilmente impermeabili, per non trovarsi già al primo giorno con la necessità di acquistarne un nuovo paio.

Infine, per gli utilizzatori di lenti a contatto, è opportuno ricordarsi di portare una scorta di lenti per trascorrere un piacevole soggiorno. 

 

Fatima Trotta Instagram, coperta solo da un maxi maglione: «Che gambe!»

Melita Toniolo Instagram, corpo sudato e voluttuoso: «Ma quanto sei bella?»