in ,

Una bussola per orientarsi nel mondo della ristorazione

Sluurpy è la startup bolognese che dal 2013 digitalizza i menù dei ristoranti italiani, e guida i suoi utenti nella scelta del ristorante più adatto alle loro esigenze, fornendo al contempo una panoramica globale dell’offerta locale e dettagliate informazioni sul singolo ristorante.

Una bussola per orientarsi nel mondo della ristorazione

Lo Sluurpometro, la “bussola” di Sluurpy

Nel corso degli anni, per dare una esperienza di navigazione migliore, Sluurpy ha sviluppato un algoritmo proprietario capace di scandagliare il web e mettere ordine nel mondo del ranking legato alla ristorazione, un unico voto in centesimi capace di riassumere le votazioni, recensioni e i riconoscimenti di ogni ristorante italiano.
Su Sluurpy sono presenti quasi 200.000 locali, che riescono a coprire in toto i bisogni degli utenti, su tutto il territorio italiano, dalle grandi città ai piccoli centri, con un’offerta che spazia dalle eccellenze gastronomiche ai grandi franchising, dalle osterie alle hamburgerie gourmet.

sluurpy

I ristoranti e i menù originali

Ogni locale viene fornito a titolo gratuito di una pagina dedicata, nella quale si possono trovare tutte le principali informazioni di contatto, il menù originale (punto focale di Sluurpy), il voto dell’algoritmo Sluurpometro, i collegamenti ai principali servizi di ordine online o prenotazione tavolo e una tabella comparativa che mette a confronto il ristorante con i suoi competitor, per dare all’utente una panoramica il più completa possibile.
I menù dei ristoranti vengono raccolti dai ragazzi della startup e digitalizzati secondo elevati standard qualitativi, fattore di primaria importanza soprattutto su mobile, dove file di scarsa qualità potrebbero risultare di difficile lettura.
Il focus è sull’esperienza dell’utente, che viene messo al centro dell’attenzione e facilitato nella scelta del locale più adatto.
Essere certi di aver scelto il ristorante migliore per la propria cena da oggi è più semplice.

Luca Viganò, ex tronista di “Uomini e donne”, si racconta: «Con Luce non ha funzionato da subito, ora sono felice!»

Mangia un panino sull’aereo e muore, l’azienda produttrice: «Non accadrà più!»