in

Una folle al Gf: insulti ai gay, alle “dimensioni degli asiatici”, mentre i neri sono “creature oscure”

Aaryn Griesè una modella 22enne che fa parte delle concorrenti del Big Brother 15, edizione statunitense del Grande Fratello, sta mostrando di essere un’integralista folle; la bionda sta disgustando molti cittadini americani mediante dichiarazioni razziste, omofobe, sessiste e agghiaccianti. La sua agenzia di moda, dopo aver visionato le sue esternazioni sciroccate, ha deciso di licenziarla mentre lei è ancora fra le mura del reality.

Aaryn Griesè razzista

La modella, recentemente finita in nomination, ha dato il peggio del peggio quando rivolgendosi ad Andy, concorrente omosessuale anch’egli in nomination, lo ha gelato dicendo: “Nessuno voterà per un frocio, te lo dico io.” Dopo questa perla di saggezza si è prontamente scatenata la reazione degli altri coinquilini, in particolar modo di una ragazza di origini orientali, Helen Kim; la sua discesa in campo finalizzata a criticare l’atteggiamento omofobo dimostrato ha stizzito Aaryn la quale ha rivolto insulti a sfondo razzisti anche contro di lei: “invece di parlare perché non vai a fare un po’ di riso? Adesso ho capito perché non hai un fidanzato, perché non trovi nessuno con un chiodo lungo.” La modella ha fatto riferimento alle dicerie circe le dimensioni del pene ridotte degli asiatici.

A coronare questa serie di discorsi allucinanti ci pensa la principale amica di Aaryn nella casa, Ginamarie Zimmerman, che confidandosi con la modella ha criticato una concorrente afroamericana, Candice Stewart, spiegando che lei è “una persona oscura, come del resto è il colore della sua pelle”.

amici 2013

Amici 12, il ballerino Pasquale fa un appello per trovare Federica: “Mi ha colpito, vorrei rintracciarla”

Emma Marrone

Emma Marrone si sfoga su Twitter e reagisce alle critiche