in

Una Grande Famiglia 3 anticipazioni: Giampaolo Morelli entrerà nel cast?

Cosa sta succedendo sul set di Una Grande Famiglia 3? Qualche tempo fa era circolata la voce che le riprese erano state rimandate a data da destinarsi a causa di una defezione. Su internet quindi alcuni ben informati avevano indicato la possibilità che Daniele Pecci, new entry nel cast, avesse subito dato forfait. Ora, sempre su questa linea pare giungere la notizia che a prendere il suo posto potrebbe essere Giampaolo Morelli. Sarà veramente così?

una grande famiglia 3 anticipazioni

L’attore de L’Ispettore Coliandro ha svelato il suo ingresso nel cast, insieme a Alessandro Gassman, Ernesto Cavina, Stefania Sandrelli, Giorgio Marchesi, Stefania Rocca, Primo Reggiani e tutti gli altri protagonisti, durante una intervista per il quotidiano Il Messaggero dicendo che avrebbe preso parte alla fortunata fiction di Rai 1 per interpretare: “Un ragazzone che entra nell’azienda dei Rengoni, bravo con i calcoli, ma disastroso con le donne goffo com’è. Un cavaliere d’altri tempi che si innamora di una creatura lontana anni luce da lui. Una emiliana intraprendente, ai limiti della coattaggine, interpretata da Isabella Ferrari”.

Il personaggio di Giampaolo Morelli sarà legato alla famiglia Rengoni per via del personaggio interpretato da Stefania Sandrelli? Pare essere ancora troppo presto per dirlo; ma quella telefonata ricevuta dalla padrona di casa nell’ultima scena della seconda serie, con la voce di una bambina che chiama la Sandrelli nonna, nonostante tutti i nipoti conosciuti stiano finalmente pranzando in allegria nel giardino della villa, ha aperto nuovi scenari e scatenato la curiosità di tutti gli amanti della fiction. Cosa potrà, quindi, succedere? Come le precedenti due serie pare proprio che la suspance sia assicurata. Nuovi colpi di scena romperanno gli equilibri della famiglia Rengoni portando un po’ di caos nelle vite degli amati personaggi e rompendo alcuni legami di parentela.

news medio oriente

Crisi in medio oriente, Gaza: Obama e Cameron “Israele ha diritto di difendersi”

ndrangheta news

Processione e inchino al boss: assegnata scorta al giornalista che fece lo scoop