in ,

Una voce per Padre Pio 2016 cantanti: Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo, gli Stadio e i Dear Jack

Questa sera, sabato 16 Luglio 2016, andrà in onda l’edizione numero 17 di “Una voce per Padre Pio”. Il programma, in diretta su Rai 1 dalle 20.35, dalla Piazza SS. Annunziata di Pietrelcina, in provincia di Benevento, sarà condotto da Alessandro Greco con la partecipazione straordinaria di Gigi D’Alessio. Sul palco, pronti a portare nuove emozioni al pubblico presente e ai telespettatori a casa, saliranno cantanti del calibro di: Anna Tatangelo, Fausto Leali, i vincitori di Sanremo 2016 ovvero gli Stadio, Attilio Fontana, Clizia Fornasier, Dear Jack, Dolcenera, Sal Da Vinci, Giulia Luzi, il vincitore di Sanremo Nuove Proposte Francesco Gabbani, la concorrente di Amici 15 Chiara Grispo e Piero Mazzocchetti; mentre come ospiti vi saranno: Cesare Bocci, Michele Placido, Lina Sastri e Lino Banfi.

A differenza delle passate edizioni è stato chiesto ad ogni artista di interpretare un brano legato a temi come l’amore, la fratellanza e la carità. Gli artisti che hanno vinto l’ultimo Sanremo, come gli altri, oltre a proporre i brani che hanno decretato il loro successo al Festival, dovranno cimentarsi con i temi richiesti. Oltre alla musica, ci sarà spazio per momenti di approfondimento sulla figura di Padre Pio. Monsignor Orazio Piazza, vescovo di Sessa Aurunca, parlerà delle similitudini tra Padre Pio e Papa Francesco, Orazio Pennelli, pronipote di Padre Pio, racconterà di alcuni miracolati, Lino Banfi, svelerà aneddoti poco noti e farà un raccontato molto particolare che porterà i telespettatori a vedere Padre Pio da un punto di vista differente. Enzo Palumbo, invece,  racconterà i progetti realizzati in Costa D’Avorio nell’arco dei questi anni, a partire dagli ultimi: una casa famiglia, due villaggi per bambini diversamente abili, un orfanotrofio.

Anche l’edizione 2016  di Una voce per Padre Pio sarà legata ad una Campagna di Raccolta Fondi a sostegno dei progetti che l’Associazione “Una Voce Per Padre Pio Onlus”. Quest’anno gli impegni sono su tre fronti: a favore della costruzione di un Ospedale dei Poveri; per il mantenimento di un orfanotrofio e di un villaggio per bambini diversamente abili “Les Anges de Padre Pio”, appena inaugurato, e per l’edificazione di una casa famiglia per l’assistenza ai bimbi HIV positivi, “Maison le paradis de Padre Pio” – nell’ambito del progetto “Padre Pio pour l’Afrique”: il numero solidale è 45501.

Ricette dolci Detto Fatto

Detto Fatto, Caterina Balivo: quando torna in tv e le novità in cucina

Attentato a Nizza sopravvissuta Dallas

Attentato a Nizza ultime notizie: chi sono gli italiani dispersi e feriti