in , ,

Unicef: nasceva l’11 dicembre del 1946, con sede centrale a New York

L’11 dicembre 1946 viene istituito l’Unicef, ovvero il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia. In principio venne creato per aiutare i bambini vittime della Seconda Guerra Mondiale, in seguito si è esteso e, ad oggi, il fondo è destinato all’assistenza umanitaria per i bambini e le loro madri in tutto il mondo.

Il comitato italiano per l’Unicef nacque invece nel 1974, anche se l’Italia fu uno dei primi paesi a beneficiare di questo fondo subito dopo la sua nascita nel 1946. La sede centrale dell’Unicef si trova a New York e conta ben 156 paesi nei quali è presente, mentre i contributi finanziari arrivano a titolo del tutto volontario dalle nazioni membri del fondo e da enti sia pubblici che privati. Nei suoi 70 anni di attività, non si è occupata solo del benessere dei bambini in tempo di guerra, ma anche di situazioni critiche e a forte rischio, come il caso dell’epidemia di Ebola nell’Africa occidentale.

Per la sua attività nell’immediato dopoguerra, l’Unicef ha ricevuto il Premio Nobel per la pace nel 1965 e oggi continua la sua opera umanitaria laddove vi sia bisogno di assistenza ai bambini e alle famiglie più bisognose o che versino in condizioni critiche. Per chi fosse interessato a collaborare con l’Unicef, è possibile comunicare tramite il Sito Ufficiale della sezione italiana.

Serie A

Cagliari – Napoli streaming e diretta tv: orario, info Rojadirecta, Premium e Sky

star wars rogue one trailer

Film in uscita dicembre 2016: Star Wars Rogue One al cinema, ecco trama, cast e trailer (VIDEO)