in ,

Unioni civili: Senato approva fiducia a maxiemendamento con 173 sì

Via libera al Senato alla fiducia sul maxiemendamento interamente sostitutivo del testo del ddl sulle Unioni civili, che accantona la contestatissima stepchild adoption e l’obbligo di fedeltà. I voti a favore son stati 173, quelli contrari 71.

La fiducia è arrivata al termine di una giornata di polemiche, con 245 senatori presenti e 244 votanti. Prima della chiama il Movimento 5 stelle è uscito dall’aula. Ora il provvedimento passerà alla Camera.

“La giornata di oggi resterà nella cronaca di questa legislatura e nella storia del nostro Paese” – così il premier Matteo Renzi sul suo profilo Facebook“Abbiamo legato la permanenza in vita del Governo a una battaglia per i diritti mettendo la fiducia. Non era accaduto prima, non è stato facile adesso. Ma era giusto farlo”.

“Impedita rivoluzione contro natura”, il commento del ministro dell’Interno, Angelino Alfano. “È un primo passo, una vittoria con un buco nel cuore”, ha detto dopo il voto la senatrice Monica Cirinnà, prima firmataria del testo originale del Ddl.

striscia la notizia roberto benigni

Striscia la Notizia: Roberto Benigni riceve il Tapiro d’oro dopo le critiche di Dario Fo

Pensioni 2017 riscatto gratuito della laurea e bonus donne

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Quota 41 non ci sono i soldi? La battaglia continua