in ,

Università: le facoltà più inutili secondo Almalaurea

La classifica delle facoltà che inseriscono con maggiore difficoltà nel mondo del lavoro, è stata stilata da Almalaurea, il consorzio universitario che si occupa di statistiche e dati relativi all’istruzione italiana. Ecco la classifica delle facoltà più inutili, secondo Almalaurea.

università almalaurea

Al primo posto in classifica c’è la facoltà di Giurisprudenza, il tasso di disoccupazione tra i neolaureati è del 24%. Al secondo posto nella classifica, c’è la facoltà di Psicologia, che conta il 18% dei laureati che non riescono a trovare lavoro. Al terzo posto, medaglia di bronzo nel podio, c’è la facoltà di Lettere, con il 14% dei suoi studenti inoccupati dopo poco tempo dal conseguimento del titolo di laurea.

All’ultimo posto della classifica stilata da Almalaurea, da leggere al contrario, c’è la facoltà di Sociologia, che conta una percentuale poco superiore del 10%. Le facoltà di Medicina e Chirurgia, Ingegneria, Biotecnologie, Farmacia e Scienze Statische, sono fuori dalla classifica, perché registrano il più alto tasso di studenti neolaureati che hanno trovato occupazione in Italia.

renzi berlusconi incontro riforme

Incontro Renzi-Berlusconi: accelerazione riforma legge elettorale

UeD Tina Cipollari

Uomini e Donne Anticipazioni: Trono Classico, il destino delle coppie a Temptation Island