in

“Uomini e donne”, Andrea Cerioli confessa la sua più grande fobia: «Ne ho paura veramente…»

Nella puntata di oggi di “Uomini e donne”, il dating show di successo, condotto da Maria De Filippi dal 1996, sono stati ospiti gli ex tronisti Luigi Mastroianni e Andrea Cerioli, giunti in studio con le rispettive fidanzate Irene Capuano e Arianna Cirrincione. Un gradito ritorno per il pubblico di Canale 5, legato soprattutto al dolce e tenebroso Andrea Cerioli, il quale a Maria De Filippi ha raccontato di essere al momento molto felice e innamorato. Insomma una scelta sentita, fatta davvero col cuore la sua, come da anni forse non se ne vedevano e sulla quale pochi avrebbero scommesso.

Andrea Cerioli e il rapporto speciale con la mamma scomparsa

Su Instagram Andrea Cerioli ha pubblicato uno scatto che lo vede proprio accanto alla bella Arianna Cirrincione, che secondo alcuni fan rassomiglia in maniera incredibile alla madre del giovane bolognese scomparsa qualche anno fa. Una figura fondamentale per Andrea, che di recente ha pubblicato il suo primo singolo “La ragazza nella foto”, un brano molto toccante dedicato proprio alla mamma. Di quest’ultima il volto noto di “Uomini e donne” ha parlato anche in una serie di Instagram Stories. Il giovane ha lasciato, infatti, che i fan gli facessero compagnia con qualche domanda sul suo privato. Cosa gli manca di più della mamma? Le serate trascorse sul letto a chiacchierare. Un’abitudine che lo faceva sentire protetto. Il ragazzo ha rivelato anche quali sono i suoi progetti per il futuro: ha in programma a breve più viaggi all’estero, desidera fare altri tattoo e vuole diventare papà e marito nel giro di 5 anni. Diciamo che Andrea Cerioli ha le idee piuttosto chiare. 

Andrea Cerioli confessa la sua più grande fobia…

Su Instagram il giovane, che da poco ha compiuto trent’anni, ha confidato anche quale è la sua paura più grande. Che fobia tormenta l’ex tronista? Forse non l’avreste mai detto… Andrea Cerioli ha dichiarato di avere paura dei piccioni. Si tratta di una fobia persistente e ingiustificata che può essere rivolta in generale verso gli uccelli. Questo disturbo nasce normalmente a partire dai 4-5 anni e non è sempre connesso a un evento traumatico. Un timore legato all’imprevedibilità, ma anche all’idea di essere attaccati da stormi. Chissà perché Andrea Cerioli ha sviluppato questo tipo di fobia… Un fatto spiacevole forse. Chissà che presto il 30enne non voglia svelare di più.

Leggi anche l’articolo ——> “Ballando con le stelle”, Lasse Matberg e l’infanzia dolorosa: «Ho sofferto per anni in silenzio!»

Emanuela Saccardi scomparsa a Piacenza: ipotesi molestatore, cosa sappiamo finora

Il Santo del giorno 24 maggio: Santa Maria Maddalena de’ Pazzi