in ,

Uomini e Donne, Gianmarco Valenza nei guai con la produzione: “Non si diventa protagonisti inventando”

Guai in vista per l’ex tronista di Uomini e Donne Gianmarco Valenza. Su Witty.tv è comparsa poco fa una lettera indirizzata a lui, firmata dal Produttore esecutivo del programma di Canale 5, Stefano Paramucchi. In più di un’occasione l’ex fidanzato di Aurora Betti, lasciato durante la partecipazione al reality Tempation Island, non aveva esitato ad attaccare la redazione di Uomini e Donne, per essere stato “cacciato perché reo di non aver fatto chissà ché” come sottolinea il produttore stesso.

<<Gianmarco Valenza sceglie Laura Molina ed è subito polemica>>

Ebbene, cosa avrà spinto i piani alti della seguitissima trasmissione di Maria De Filippi a scomodarsi per un ex tronista chiacchierone? Si da il caso infatti che Valenza, abbia di recente “messo in guardia” l’attuale tronista Rossella dal volere della redazione di Uomini e Donne, in grado di spingerla a non scegliere la persona di cui è realmente innamorata, come successe nel suo caso. Il Produttore esecutivo, riportando alla mente un episodio del trono di Gianamarco, rivela dunque nella lettera a lui indirizzata, un dettaglio finora sconosciuto ai suoi fan.

“Mi sono ricordato di quel giorno dietro le quinte, dopo la tua ultima puntata, in cui, dopo inutili tentativi di trattenere un’altra corteggiatrice, avevi scelto la tua fidanzata attuale, Laura. Dietro le quinte c’ero anch’io, non parlavo ma ascoltavo. Ho sentito quando dicevi che avevi scelto Laura perché rischiavi di perderla perché la redazione la spingeva contro di te. Ne eri certo. La redazione la spingeva contro di te in modo tale che se l’avessi scelta ti avrebbe detto di no perché voleva lei sul trono” scrive Stefano Paramucchi, aggiungendo che alla domanda della redazione su chi avesse rifilato a Valenza una simile stupidaggine, il tronista confessò “un’ex corteggiatrice di Amedeo nonché ex partecipante a Temptation Island (eliminata presto), nonché amica tua, ma purtroppo eliminata da Amedeo (non si tratta di Fabiola). Da quando non era più in studio era diventata il tuo tramite per parlare con Laura”. 

Insomma, a detta della produzione di Uomini e Donne, Laura e Gianmarco ai tempi della loro partecipazione alla trasmissione, erano in contatto tramite una terza persona, nonostante il preciso divieto presente nel regolamento. “Scusami se oggi ho deciso di scrivere e non ho mantenuto il riserbo a cui sono abituato ma ancora oggi ti leggo sui social che suggerisci a Rossella, attuale tronista, di stare attenta alla redazione. Forse suggerirei a te, e a tutti i tronisti, che bisogna stare attenti a non dire stupidaggini… soprattutto se si fanno” prosegue poi la lettera, che termina con un solenne “quando si è eliminati si fa fatica ad accettare che l’eliminazione sia dovuta a noi stessi e non ad altri. E allora si trova un modo per essere protagonisti. Purtroppo non si diventa protagonisti inventando”. Cosa risponderà ora Gianmarco Valenza?

Inps borse di studio

5.720 borse di studio Inps 2016: requisiti e scadenze, ecco come candidarsi

Tabacco sigaretta senza fumo

Sigaretta senza fumo: ecco cos’è e come funziona