in

Uomini e Donne, Giulia Cavaglia scelta: le emozioni a un passo dalla diretta

Dopo un anno trascorso negli studi di Uomini e Donne per Giulia Cavaglia è tempo di scelta. Chi sarà il fortunato tra Manuel Galiano e Giulio Raselli? Il percorso di Giulia nel dating show di Maria De Filippi è iniziato con il corteggiamento di Lorenzo Riccardi per proseguire, dopo la non scelta, con la proposta di sedere sull’ambita sedia rossa della trasmissione. È proprio grazie a questa seconda opportunità che la Cavaglia ha avuto modo di far ricredere il pubblico di Canale 5, inizialmente scettico e ‘ostile’ nei confronti della ventiquattrenne torinese.

Giulia Cavaglia scelta, le parole prima della fine

Dopo il lungo viaggio che ha portato Giulia Cavaglia alla scelta, in diretta oggi, venerdì 31 maggio 2019 alle 14.45, la mora – viterbese di nascita, piemontese d’adozione – ha messo nero su bianco le emozioni affidandole ad una lettera pubblicata sulle pagine di Uomini e Donne Magazine. Definendo questa opportunità come un’“iniezione di autostima grandissima”, Giulia Cavaglia ringrazia tutti coloro che hanno creduto in lei, supportandola in questa esperienza. E oggi, dopo aver trascorso il tempo in villa con i due pretendenti, Giulia afferma: “Mi sono guardata dentro ed è diventato chiaro di cosa ho bisogno ora e per il futuro. Questo percorso è prima di ogni cosa un viaggio dentro sé stessi. Rifarei tutto da capo”. 

Giulia Cavaglia scelta, “Ho vissuto tutto a pieno”

Cosciente di quello che potrebbe essere il momento della scelta e l’eventualità che il preferito possa non ricambiare i suoi sentimenti, Giulia Cavaglia continua: “Anche se dovesse arrivare un ‘no’, – dice – lo affronterò con la consapevolezza di essermi vissuta a pieno questo percorso – e conclude – Ora che è il momento dei saluti, il mio grazie finale va a tutti loro”. In attesa della scelta, facciamo a Giulia un grande in bocca al lupo.

Leggi anche —> “Uomini e donne”, Angela Nasti scelta: è Alessio Campoli

Fincantieri offerte di lavoro: nuove assunzioni e opportunità di stage in Italia

Come cambia l’Inter con Antonio Conte