in

“Uomini e donne”, lite tra Lorenzo Riccardi e Nicolò Ferrari? Ecco cosa è successo!

La scorsa estate Lorenzo Riccardi, ex corteggiatore di Sara Affi Fella e attualmente tronista a Uomini e donne, era stato spesso avvistato a Milano in compagnia di Nicolò Ferrari, anche lui corteggiatore (ma di Nilufar Addati) nel dating show di Maria De Filippi. I due, nonostante alcune incomprensioni negli studi Mediaset, erano diventati col tempo molto amici, tanto che qualcuno aveva insinuato che si trattasse soltanto del tentativo di imitare il duo Giordano Mazzocchi e Luigi Mastroianni. 

Ad ogni modo, da tempo sui social foto di Lorenzo e Nicolò insieme nemmeno l’ombra. Così alcuni fan ieri si sono fatti coraggio e hanno chiesto al biondo protagonista di Riccanza cosa fosse realmente accaduto. Hanno litigato? Problemi? Su Instagram Nicolò ha risposto alle domande dei followers e così ha avuto modo di spiegare il perché di tale assenza: «Ragazzi sveliamo questa cosa. Non ho litigato con Lorenzo, esco ancora con lui. Lo vedo più o meno tutte le settimane e stasera ceno con Lorenzo. Il fatto che non faccia storie con lui è uno per tutelare lui, due perché deve tenere un basso profilo ed è giusto che sia così. Tre perché un’amicizia va vissuta nella vita reale e non è necessario per forza mostrare sui social che sei amico di Tizio, Caio e Sempronio. Quindi state tranquilli. Lo sento, è tranquillo anche lui. Tutto apposto!». Parole che hanno confortato i fan del duo di Uomini e donne.

Qualcuno ha poi chiesto a Nicolò Ferrari se segue le vicende sentimentali di Lorenzo Riccardi anche ora che è sul trono. E questa la risposta sincera del giovane milanese: «Ovvio che sto seguendo il trono del cobra. Ma secondo voi? Sono il suo più grande fan! Gli do i miei consigli in base a quello che vedo, quando lo sento al telefono e quando lo vedo. Poi ovviamente lui è grande, maturo e vaccinato e sa quello che deve fare. Gli auguro sempre il meglio!».

Fabriano, la storica azienda della carta, pronta a nuove assunzioni in Italia

Roberta Ragusa news, Antonio Logli a Quarto Grado giura sui figli: “Non ho ucciso mia moglie, sono innocente”