in ,

Uomini e Donne news, anticipazioni Trono Gay: anche la Spagna strizza l’occhio, le ultimissime

Sarà una delle novità televisive del prossimo settembre e della nuova edizione di Uomini e Donne, fortunato format televisivo ideato e prodotto da Maria De Filippi sulle reti Mediaset: con la nuova stagione televisiva, come noto, arriverà il cosiddetto Trono Gay. Sarà un format rivoluzionario per un paese come l’Italia; per la prima volta, infatti, a corteggiarsi non saranno ragazzi etero ma omosessuali con la speranza di poter trovare l’amore della propria vita. Insomma, una ventata di freschezza per un’Italia che solo fino a qualche mese fa discuteva, animatamente, per i diritti relativi le unioni civili. E l’idea di un Uomini e Donne Trono Gay stuzzica anche la Spagna che sembra voler strizzare l’occhio con il suo format iberico dal titolo “Mujeres y Hombres y Viceversa”. Come riporta l’edizione odierna del Mundo Deportivo, infatti, in terra iberica l’idea di un Trono Gay piace parecchio e potrebbe portare una ventata di novità a un programma che, negli ultimi periodi, sembra essere andato in difficoltà in termini di share e ascolti.

>>> UOMINI E DONNE, LE ULTIMISSIME

Prima di emulare l’edizione italiana, però, i vertici di Uomini e Donne spagnolo vorranno capire quanto davvero potrà avere successo questo nuovo format proposto da Maria De Filippi. Recentemente, Emma Garcia, l’equivalente della nostra signora Costanzo, recentemente ha dichiarato come: “Quando c’è amore non importa se è tra persone dello stesso sesso o diverse. Parliamo di persone che si mettono in mostra, portano in scena la loro storia di vita; al momento non abbiamo avuto occasione di raccontare un rapporto tra due ragazzi o due ragazze ma credo che sia giunto il momento di mostrarlo.” Va detto, però, come in Spagna l’idea di un Trono Gay sia già presente da diverso tempo: tre anni fa, infatti, il modello Valerio Pino si è offerto come candidato come primo “tronista” gay del programma ma senza successo.

>>> UOMINI E DONNE, TUTTE LE ANTICIPAZIONI

Inoltre, per quanto riguarda la direzione artistica dell’Uomini e Donne spagnolo, programma in onda in Spagna a partire dal 2008, la direttrice Ana Gil ha sottolineato: “Abbiamo un pubblico fedele ma vogliamo rinnovare anche i nostri programmi, riteniamo sia giunto il momento giusto di poter provare a introdurre il trono gay.”

Garbage Concerti Italia 2016, due tappe nel Bel Paese: ecco dove, quando e modalità di acquisto

previsioni meteo 4 agosto 2016

Previsioni meteo 4 agosto 2016: bel tempo al Sud, peggiora al Nord