in

Uomini e Donne oggi, la figlia di Rosetta: “Amava Maria De Filippi come una nipote”

Uomini e Donne ha subito di recente un grande lutto per la morte della spiritosa e sopra le righe opinionista Rosetta, abituè del Trono Over. Con la sua semplicità e l’incontenibile simpatia, l’anziana signora aveva fatto breccia nei cuori di centinaia di telespettatori, ma soprattutto dello staff della trasmissione di Canale 5. Maria De Filippi in persona ha sempre manifestato un affetto particolarmente sincero e genuino nei confronti di Rosetta, ricambiato in pieno a detta di Pina, figlia della donna.

“Mia madre era molto legata a tutti i ragazzi della produzione del programma. Negli ultimi tempi, proprio per via della sua debole salute, mamma non era più andata a Roma per partecipare alla trasmissione. Tuttavia, ogni settimana, Maria e lo staff della sua redazione, in particolare Paola, chiamavano per sapere come stava. Mamma, insomma, oltre a me, la sua unica figlia, e i suoi cinque nipoti, aveva, in un certo senso, “adottato” Maria De Filippi come “sesta” nipote e lei ricambiava con grande affettuosità”. Queste le parole della figlia di Rosetta a di DiPiù. Pina ha ricordato così la madre, con tutte le sue stranezze e le difficoltà affrontate nella vita dopo la morte del padre.

La donna rivela come la scelta di partecipare a Uomini e Donne abbia risollevato il morale di Rosetta, donandole una seconda giovinezza inattesa e felice. Pina infine ricorda il look pazzo e stravagante della madre, sfoggiato in trasmissione: “Quando il fine settimana uscivamo insieme, si fermava in ogni negozio, provava il capo che le sembrava più strano e poi veniva da me e mi diceva: “Questo lo porto a Roma e lo metto in tv, mi piace stupire”.

Calciomercato Roma

Calciomercato Inter ultimissime: Osvaldo non andrà al Milan

giornata della memoria

Giornata della Memoria 2015: le reazioni dei politici italiani