in

Uomini e Donne, Tommaso e Flavia: Aldo Palmieri dalla parte dell’ex corteggiatrice

Nonostante la loro storia sia ormai conclusa da tempo, continuano a far parlare di sé Tommaso Scala e Flavia Fiadone, tra avvistamenti in quel di Milano e presunte riappacificazioni. Molti ex colleghi della coppia hanno poi cercato di esprimere un loro parere, almeno per cercare di fare chiarezza su chi ha ragione e chi a torto, e tra questi c’è anche l’opinione dell’ex tronista Aldo Palmieri, che non ha esitato a dare ragione all’ex corteggiatrice.

UeD Trono Classico Tommaso ed Aldo

Intercettato dal sito Fanpage.it, Aldo Palmieri ha espresso un parere spassionato sulla questione, cercando di fare chiarezza su quanto è accaduto. Il suo giudizio è implacabile e, a quanto pare, la coppia non sarebbe mai stata vera fin dall’inizio, visto che Tommaso avrebbe fatto solo una scelta di convenienza e la povera Flavia sarebbe caduta senza problemi nella sua trappola. Una mera scelta televisiva, come già aveva evidenziato la bella Germana, che avrebbe poi spinto Tommaso a diffondere la voce che la Fiadone frequentava ancora il suo ex fidanzato per uscirne pulito e attribuire tutta la colpa all’ignara ragazza. Ed Aldo non si mostra molto sorpreso dalla cosa, se fossero davvero andate così le cose, perché sarebbe coerente con il personaggio che ha frequentato per mesi come tronista.

Nel frattempo, Aldo Palmieri continua a godersi felicemente la sua storia d’amore con Alessia, tanto che avrebbe deciso di aprire  un ristorante a Roma per ridurre al minimo le distanze e condividere le giornate con la sua bella. E chissà che il bel siciliano non si ritrovi faccia a faccia con Tommaso in Temptation Island, il reality che sta per tornare su Canale 5 e che potrebbe rivederli insieme alle prese con le loro rispettive compagne per testare se il loro è vero amore.

 

facebook

Per il leghista Galli, Thohir ha offeso i milanesi

Calciomercato tutte le trattative concluse

Mercato, Torino: Immobile esclude la Juve e sogna Napoli per il proprio futuro