in

Uomini e donne, Trono classico: Flavia festeggia il compleanno senza Tommaso

E’ una delle coppie più strane di questa edizione di Uomini e Donne, forse perché le parole che raccontano del loro amore e di una storia che procede a gonfie vele sono lontane dai fatti. Già perché a quanto pare la bella Flavia Fiadone ha festeggiato il suo 22esimo compleanno in compagnia di parenti e amiche ma senza il suo fidanzato Tommaso Scala. C’è già aria di crisi? Difficile dirlo, anche perché nulla trepela dai loro trafficatissimi ed aggiornatissimi profili social, ma la delusione di alcuni rimane perché si attendevano ben altre sorprese.

Flavia compleanno

Giorni fa Tommaso aveva rilasciato un’intervista al settimanale Visto in cui manifestava tutto il suo entusiasmo nei confronti di una storia molto sentita con la bella Flavia, sebbene la lontananza giochi un ruolo chiave. Di certo la storia sta procedendo anche se i due sono sempre più separati. Lui sempre in giro e diviso tra la famiglia, il lavoro e le innumerevoli serate in discoteca; lei sempre più attiva sui suoi profili social ma sempre sola. Un compleanno in solitaria ma circondata da amici e parenti, una passeggiata con le amiche, una foto con fan e sostenitori vari, ma mai insieme all’amato Tommaso. Intanto la bella ‘bionda’, come la definiscono i suoi followers, si consola con i tanti messaggi d’affetto che le arrivano da ogni dove, come gli auguri postati sul suo profilo Facebook: “Sei riuscita a conquistare il ragazzo che volevi, colui che ti ha spinta a restare lì fino alla fine.. ma hai anche conquistato tutti noii :)) Ti facciamo tanti auguri e che la vita ti riservi tante belle sorprese!! BUON COMPLEANNO BIONDA“.

In molti però si chiedono se anche la storia tra Tommaso e Flavia è destinata a seguire le orme di Anna ed Emanuele e ad arenarsi visto che è praticamente impossibile vederli insieme. Non ci resta che stare ad aspettare i prossimi sviluppi.

Mostra arte slovena Udine 2014

L’arte slovena diventa magia ad Udine fino al 22 giugno 2014

allarme Onu cibo buttato

Spreco di cibo: l’allarme lanciato dall’Onu e qualche buona idea per risolverlo