in ,

Uova di cioccolato: perché le sorprese fanno bene ai bambini

Le uova di cioccolato sono uno dei simboli più golosi della Pasqua, ce ne sono di tutti i gusti, cioccolato fondente, al latte, bianco, ricoperto di nocciole, alla menta, allo zenzero e cannella, allo champagne, al rum… e di tante dimensioni, piccole come gli ovetti, di mezza misura, le classiche e giganti, queste ultime bellissime per fare un regalo, soprattutto se Pasqua o Pasquetta ricorrono con un’altra occasione speciale personale (ad esempio la nascita di un figlio). Le uova di cioccolato spesso racchiudono all’interno un segreto, qualcosa che chi acquista non può sapere finché non l’avrà spaccato in due oppure qualcosa che chi lo compra sceglie personalmente di mettere dentro per donarlo, poi, a qualcun’altro/a. Le sorprese nelle uova di cioccolato fanno stare bene, soprattutto i bambini. Perché?

Ecco alcuni motivi per cui trovare una sorpresa dentro un uovo di cioccolato può fare bene ai bambini. Prima di tutto, il momento in cui si vede l’uovo, con la sua carta attorno, stimola la curiosità e l’interesse, riesce a mettere di buonumore solo a guardarlo.

Dopodiché, oltre al piacere di poter assaporare nei giorni dopo la Pasqua una merenda molto golosa come il cioccolato, sapere di poter trovare qualcosa al suo interno tutto per sé riesce a far sorridere. Ci sono tante sorprese che si possono trovare, piccoli giochi, colori, gioiellini, portachiavi… Non è tanto importante l’oggetto in sé, ma l’atto di scartare e trovare che porta benessere ai più piccoli (e continua a farlo con i più grandi).

Photo Credit: Africa Studio / Shutterstock

attentati bruxelles, bruxelles, attentati bruxelles oggi, attentati bruxelles ultime notizie, attentati bruxelles openhouse,

Attentati Bruxelles: #OpenHouse è l’hashtag della solidarietà

Attacchi di panico e terrorismo

Attentati Bruxelles: come evitare gli attacchi di panico e la psicosi emotiva