in

Us Open: I tennisti più vincenti di sempre dello slam americano

Il 31 agosto si è aperto il tanto atteso slam americano: gli Us Open. Una competizione che vide la luce nel 1881, e da allora ha visto sul suo suolo gareggiare i più grandi campioni di sempre nella storia del tennis mondiale.

Il primo fu Richard Sears, un nome che forse non tutti ricordano, che aprì le danze conquistando sette finali consecutive agli Us Open: 1881 – 1887. Dopo di lui tanti tennisti sono passati; come non ricordare le grandi imprese di Pete Sampras; il giocatore di origine greche è tuttora considerato uno dei più grandi tennisti di tutti i tempi. Gli anni ’90 furono anche l’era di Andre Agassi e del suo stile stravagante ed imprevedibile. Già perchè, Agassi, o meglio Aghasi all’anagrafe nacque da padre di origini armene – iraniane emigrato negli Stati Uniti. Agassi cambiò le regole del tennis, imponendosi come personaggio fuori e dentro dal campo attirando l’interesse di tv e sponsor. Ma si dovettero aspettare gli anni duemila per mettere fine alla supremazia statunitense agli Us Open: era arrivata l’era di Roger Federer. Lo svizzero ha conquistato ben cinque finali consecutivi sul suolo americano.

In campo femminile questa edizione dello Us Open potrebbe far finalmente incoronare Serena Williams, come se già non lo fosse, regina ed imperatrice indiscussa del tennis in rosa a livello mondiale, conquistando quel Grande Slam che manca nella già ricca bacheca della tennista americana.

Beuatiful anticipazioni

Beautiful anticipazioni settimanali 7-11 Settembre 2015: Maya nell’occhio del ciclone

Anticipazioni Gomorra 2, Pasquale Russo: da poliziotto a criminale nella serie