in ,

Usa: 14enne apre il fuoco in una scuola elementare, 3 feriti

Ancora sangue a causa della diffusione di armi da fuoco negli Stati Uniti. Stando a quanto diffuso da fonti di informazioni locali, un 14enne ha aperto il fuoco in una scuola nel South Carolina. Il ragazzo è entrato nell’edificio durante l’orario di lezioni ed ha cominciato a sparare all’impazzata. Il tragico bilancio indica 3 feriti, di cui 2 bambini ed una maestra.

Ma il dramma non finisce qua. Stando a quanto emerge dagli Usa, il ragazzo avrebbe ucciso anche il padre prima di recarsi nell’edificio scolastico. Il 14enne è stato bloccato dalla polizia. Ancora da capire le motivazioni e la dinamica della sparatoria. Ad ora la polizia sta indagando sui fatti, ma ancora non è pervenuta alcuna dichiarazione ufficiale. Il mistero si infittisce dopo che gli agenti hanno rinvenuto il cadavere di un uomo nelle vicinanze dell’istituto elementare. Stando a quanto affermano i media locali, potrebbe trattarsi del padre del 14enne.

Intanto arrivano buone notizie dall’ospedale in cui sono stati ricoverati i bambini e l’insegnante. I feriti infatti non rischierebbero la vita. Anche l’intervento della polizia per bloccare il giovane è stato immediato. Le teste di cuoio sono entrate in azione ed in pochi minuti hanno risolto la situazione.

Poletti dimissioni

Pensioni 2016 news oggi: Ape, precoci e usuranti come definire le platee? Il confronto continua

Pronostici Europa League

Pronostici calcio Europa League 2016-2017, consigli sulle scommesse 29 settembre