in ,

Usa arriva la tempesta di neve Jonas: già dieci morti, panico e stato d’emergenza

Jonas, la tempesta perfetta di neve che interesserà circa 75 milioni di americani, distribuiti dall’Arkansas fino a New York è arrivata. Era stata largamente preannunciata scatenando una psicosi collettiva che ha portato i cittadini a razziare generi alimentari nei superstore di tutto il Paese.

Tantissimi i voli cancellati, circa 4.600,  mentre nella notte si sono registrati moltissimi incidenti stradali causati dal maltempo. Purtroppo le condizioni avverse meteo hanno già generato 10 morti, nonostante le ripetute raccomandazioni diffuse con largo anticipo dai media. Lo stato di emergenza è stato dichiarato in Pennsylvania, Tennessee, Maryland, Virginia, North Carolina e Georgia.

I treni si sono fermati e sono stati messi al riparo nei tunnel per le prossime 24 ore. I sindaci stanno rassicurando la popolazione rassicurandosi, però, di restare a casa. A Washington la neve ha paralizzato letteralmente la città mentre a New York si prevedono 20-30 cm di neve e venti fino a 80 chilometri all’ora.

Diretta Manchester City-Napoli dove vedere in tv e streaming gratis

Ultime notizie Napoli calcio: Sarri torna a parlare di Mancini

Calciomercato Inter

Roma news, Spalletti: ‘El Shaarawy sensazioni positive, Gervinho è importante ma deve dare tutto’