in ,

Usa attacco hacker: Spotify, Twitter, Amazon fuori uso per ore

Gli Usa sono sotto attacco hacker in queste ore. Lo riferisce l’agenzia di stampa Afp citando fonti del provider Dyn, primo destinatario degli assalti dei cyber pirati di questa mattina (pomeriggio in Italia), in particolare sulla costa orientale degli Stati Uniti.

Da New York a Boston e in tutte le principali città della East Coast alla maggior parte degli utenti risultavano fino a poco fa inaccessibili Twitter, Spotify e Reddit, ma per molti anche Airbnb, Amazon, SoundCloud e PayPal.

Anche il sito del New York Times è risultato praticamente inaccessibile per diversi minuti. Anche se l’attacco sembra essere circoscritto ai nodi gestiti da Dyn, non è da escludere che gli effetti possano estendersi a macchia d’olio anche al resto degli Stati Uniti e a livello globale. Proprio stamattina era stata diffusa la notizia dell’attacco hacker alla portaerei Reagan in navigazione nel Mar Cinese Meridionale.

“A partire alle 11:10 UTC del 21 ottobre 2016 abbiamo iniziato il monitoraggio dell’attacco DDoS contro la nostra infrastruttura DNS Dyn”, si legge in un comunicato del provider, mentre su Twitter, nonostante i problemi di accesso, si susseguono le segnalazioni degli utenti che lamentano problematiche di accesso ai siti più amati ed utilizzati.

La stessa Dyn ha già comunicato di aver ripristinato tutti i suoi servizi, quindi eventuali rallentamenti ed interruzioni del collegamento sono da addebitarsi ad attacchi ad altri nodi non ancora identificati.

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Jarvis X Factor 2016 ritiro: motivi personali? Non proprio…

Nuccetelli asia

GfVip tuona il padre di Asia Nuccetelli: “Non mi volevano in studio, Asia strumentalizzata”