in ,

Usa, bambino ucciso: arrestati due agenti di polizia

E’ bufera sulla Polizia degli Stati Uniti: due poliziotti sono accusati di aver ucciso un bambino di 6 anni e ferito il padre durante un inseguimento. Gli agenti sono ora in stato di fermo.

Il fatto è avvenuto a Marksville, in Louisiana: in base alle prime notizie, una pattuglia di “marshals” (funzionari del comune che svolgevano compiti di polizia “part-time”) ha inseguito una macchina guidata dal 25enne Chris Few e, quando la vettura si è infilata in una via senza uscita, gli agenti hanno aperto il fuoco. Insieme all’uomo, sulla vettura viaggiava un bimbo di 6 anni che è stato colpito alla testa e al petto da 5 colpi di pistola. Da ciò che si evince, gli agenti avrebbero sparato nonostante l’uomo non fosse armato.

La morte del piccolo non fa altro che rincarare la dose di accuse sulla polizia statunitense che, nell’ultimo periodo, è stata protagonista di molti casi simili. Gli agenti sono stati ora sospesi e arrestati: a proposito dell’accaduto, il capo della Polizia della Louisiana Mike Edmonson ha commentato dicendo che il bambino Non meritava di morire così ed è questo ciò che conta”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Offerte di lavoro al Consiglio per la Ricerca in Agricoltura

Offerte di lavoro al Consiglio per la Ricerca in Agricoltura: ecco i concorsi 2015 in scadenza

Roma Lazio video gol

Roma Lazio: orario, diretta tv e info streaming gratis, Serie A 2015-2016