in ,

Usa, Florida: sparatoria in Aeroporto, tre morti e nove feriti

Epifania di sangue negli Usa. Pochi minuti fa, infatti, in Florida, c’è stata una sparatoria presso l’aeroporto internazionale di Fort Lauderdale. L’evento si sarebbe consumato al Terminal 2 dello scalo nella zona ritiro bagagli. A darne notizia è la NBC che parla, inizialmente, di tre morti accertati e nove persone ferite. L’attentatore, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe stato già catturato dalla Polizia.

In Florida, dunque, il primo attentato 2017 per gli Usa. Arriva oggi, 6 gennaio 2017, e non si hanno ancora notizia circa le modalità della sparatoria né chi sia stato l’attentatore. Al momento, inoltre, non si conoscono neanche i motivi che hanno spinto il killer ad aprire il fuoco.

Al momento, i passeggeri presenti all’aeroporto internazionale di Florida sono stati fatti evacuare sulla pista di atterraggio.

  • AGGIORNAMENTO ORE 20:20

I morti, secondo i media Usa, sarebbero saliti a quota 5. I feriti, invece, sarebbero 13.

  • AGGIORNAMENTO ORE 20:34

Secondo quanto riportato da FoxNews, l’assassino era vestito con una t-shirt di Guerre Stellari e mirava alla testa delle sue vittime. Come twittato dall’account ufficiale dell’aeroporto, invece, tutti i servizi sono temporaneamente sospesi.

  • AGGIORNAMENTO ORE 20:56

Arriva il commento di Donald Trump  che su Twitter afferma: “Sto seguendo da vicino la terribile situazione in Florida. Ho appena parlato con il governatore Scott. State al sicuro.”

  • AGGIORNAMENTO ORE 20:59

L’uomo che ha sparato, Esteban Santiago, è un militare di origine ispanica, sarebbe stato catturato dalla polizia.

 

SEGUONO AGGIORNAMENTI

 

Meningite Vaccino

Quando fare il vaccino per la Meningite B

Basket serie A1, Reggio Emilia: torna Kaukenas fino a fine stagione