in ,

Usa Michigan: fuoco sui passanti, 7 morti e due feriti gravi

Sette morti e due feriti gravi, questo è il tragico bilancio che ha delineato la Polizia di Kalamazoo, Michigan. Alle ore 6 in Italia, 24 nella cittadina, una serie di sparatorie hanno coinvolto ignari passanti. Il sospetto responsabile della serie di sparatorie e’ stato arrestato, un bianco di 45 anni.  La polizia e’ riuscita ad individuarlo grazie alla descrizione di alcuni testimoni oculari e grazie alle immagini di alcune telecamere di sorveglianza.

L’uomo responsabile del massacro e’ stato localizzato nel centro della città e la polizia è riuscita a fermarlo. Diverse fonti riferiscono che al momento della cattura nell’auto dell’uomo sono state trovate delle armi. Adesso il presunto killer si trova sotto interrogatorio. Il portavoce della polizia della contea, Paul Matyas, alla domanda se il sospettato fosse il killer ha risposto che “la minaccia per il pubblico è cessata. Abbiamo il nostro sospettato“.

Tra i feriti anche un bambino di 8 anni ed una ragazzina di 14. Sempre Paul Matyas parlava di “scenario da incubo, qualcuno si aggira in auto sparando sulla gente“. Le vittime sarebbero state colpite in un ristorante della catena Cracker Barrel e vicino ad un concessionario auto della Ford. L’autore della strage veniva descritto come un maschio bianco di mezza età, alla guida di un Suv di colore scuro, descrizione che avvalora l’arresto del sospettato.

Photo Credits: shutterstock.com

roma sotterranea visite

Roma sotterranea, le visite serali per ammirare le bellezze nascoste della Capitale

come funziona paternità

Paternità 2016 Inps: come funziona il congedo