in ,

Usa, Minneapolis: 21enne uccide la figlia di 4 mesi a pugni perché piangeva

Una storia terribile giunge dagli Stati Uniti. Un padre giovanissimo di 21 anni ha ucciso la figlia colpendola ripetutamente perché stanco del pianto della piccola di 6 mesi. In manette è finito Cory Morris, il padre, mentre i soccorsi intervenuti non hanno potuto fare niente per la bambina Emersyn. La tragedia è avvenuta sabato: la piccola era rimasta a casa, a Minneapolis, con il padre, mentre la mamma, Jennifer Anderson, era al lavoro. Pochi secondi e la furia omicida del ragazzo si è compiuta. Il 21enne stava guardando la televisione, ma la bambina non smetteva di emettere gridolini e di piangere. A questo punto la follia, stando alle informazioni provenienti dai media statunitensi, Morris ha messo sul fasciatoio Emersyn e l’ha colpita per 15 volte in faccia e 7 volte sul petto. Il ragazzo dopo aver ucciso la figlia ha chiamato la polizia autodenunciandosi e raccontando di averla picchiata per calmarla.

All’arrivo delle forze dell’ordine il 21enne giaceva in stato di semi incoscienza, con mani e maglietta sporche di sangue. La piccola Emersyn invece non rispondeva agli stimoli. La Polizia ha immediatamente avvertito il pronto soccorso, ma i medici giunti sul posto, nonostante il massaggio cardiaco, non hanno potuto nulla. All’ospedale Hennepin Medical Center i dottori hanno dichiarato il decesso della piccola. La madre, Jennifer, ha raccontato alla Polizia di aver provato a chiamare il compagno per tutto il giorno, ma di aver ricevuto una sua risposta soltanto alle 16.45: ora in cui Cory le ha comunicato i fatti.

Stando a quanto riportato dal Minneapolis Star Tribune, il ragazzo ha ammesso alla polizia di essere schizofrenico. Anche la madre del 21enne ha confermato questa teoria, affermando che il figlio soffriva di ansia e depressione, ma che nessuno si aspettava potesse far male alla piccola. Cory è in attesa di un processo, intanto rimarrà nel carcere della contea di Hennepin con una cauzione fissata a 22 milioni di dollari. In caso di condanna per omicidio rischia fino a 40 anni di carcere.

Roma Sampdoria highlights

Dove vedere Roma – Udinese: ora diretta tv, streaming gratis Serie A

italiani in gara 21 agosto Rio 2016

Olimpiadi Rio 2016 programma 20 agosto, italiani in gara: orario diretta tv e streaming gratis