in

Usa: Mollie esce a fare jogging e viene uccisa, trovata cadavere dopo un mese di ricerche

Stati Uniti. Giunge fino all’Italia la terribile storia di Mollie Tibbetts, ragazzina di 20 anni scomparsa da un mese e ritrovata cadavere pochi giorni fa. Sono finite nella maniera più terribile le ricerche della giovane studentessa dell’Università dell’Iowa (Midwest), amante dello sport e che lo scorso 18 luglio era uscita dalla casa in cui conviveva con il fidanzato, Dalton Jack, per fare una corsetta dalla quale purtroppo non ha più fatto ritorno.

Jogging

Tanti gli appelli della famiglia seguiti alla denuncia di scomparsa alle forze dell’ordine.
Ricerche assidue per settimane, fino alla macabra scoperta qualche giorno fa. Erano state create molte pagine social come ‘Mollie’s Movement: Finding Mollie Tibbetts’, i genitori della 20enne avevano anche partecipato alle ricerche e addirittura offerto una ricompensa di circa 400mila dollari a chiunque avesse fornito informazioni utili riguardanti al ragazzina. Tutto inutile. Gliinquirenti per un mese hanno battuto ogni pista investigativa, sentito molte persone e indagato a 360° gradi. Il 21 agosto scorso la fine di ogni speranza con il ritrovamento del cadavere di Mollie. Il corpo della giovane studentessa giaceva in un campo di grano nei dintorni di Brooklyn.

Alla svolta nelle indagini si è arrivati dopo che un residente della zona ha consegnato alle autorità le registrazioni della sua telecamera di sicurezza. Nei filmati la verità su quanto accaduto: ad uccidere la studentessa il 24enne Cristhian Bahena Rivera. Tallonava con l’auto Mollie con l’auto mentre lei correva; l’ha seguita poi è sceso dall’auto e l’ha uccisa. Il ragazzo è un immigrato messicano ora in carcere con l’accusa di omicidio di primo grado. Messo sotto torchio dalla polizia, il killer ha confessato di aver visto la ragazza e aver iniziato a correre accanto a lei. Lei intimidita gli ha detto che avrebbe chiamato gli agenti e lui s’è innervosito. L’ha colpita e uccisa, poi ha nascosto il suo corpo nel bagagliaio della propria auto, come riporta la CNN. E’ stato lui a portare gli inquirenti nel punto in cui aveva abbandonato il cadavere della povera vittima.

AMBULANZA SOCCORSI

Viterbo: scende da auto per guasto e viene travolto e ucciso da un’altra vettura

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi martedì 19 febbraio 2019

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi martedì 28 agosto 2018