in ,

Usa, nuova sparatoria contro la polizia: morti 3 agenti, un killer ucciso e altri 2 in fuga

Continua la scia di sangue negli Stati Uniti per le tensioni tra polizia e popolazione afroamericana; questa volta a rimanere uccisi in una sparatoria sarebbero stati 3 agenti mentre altri 7 sarebbero rimasti feriti. A darne la notizia la Cnn, con lo scontro a fuoco che sarebbe avvenuto a Baton Rouge in Louisiana, lo stesso luogo in cui una decina di giorni fa era stato ucciso il trentasettenne afroamericano Alton Sterling, freddato da un agente dopo essere stato immobilizzato a terra.

L’uomo che ha aperto il fuoco contro la polizia sarebbe attualmente in fuga, con gli agenti che stanno portando avanti una caccia all’uomo su larga scala per cercare di assicurare alla giustizia il killer. Ad aprire il fuoco sugli agenti sarebbero stati in 3, uno degli assalitori è stato ucciso mentre gli altri due starebbero ancora fuggendo. Secondo gli ultimi aggiornamenti uno dei killer sarebbe al momento barricato in un edificio.

Appena una settimana fa la strage di Dallas aveva colpito la polizia Usa, con 5 agenti che erano rimasti uccisi e 7 feriti durante una manifestazione contro i maltrattamenti ai danni degli afroamericani; in quella occasione era stato un cecchino, Micah Xavier Johnson, giovane riservista che sarebbe stato pronto a preparare altri attacchi.

Moto Gp Philip Island

Moto Gp Sachsering, Valentino Rossi news: “Non me la sentivo di cambiare prima”

Kate Hudson Instagram, l’attrice in forma smagliante fa impazzire i fan [FOTO]