in ,

Usa, rabbino guardone: filmava le fedeli nelle docce della sinagoga

Barry Freundel, 63 anni, rabbino ortodosso di Washington, è stato definito dal Washington Post come il “Rabbino guardone”. Che cosa faceva Barry Freundel? Il rabbino guardone è stato colto a spiare le fedeli nude nel bagno della sinagoga; dopo le prime indagini è stato dichiarato colpevole di 52 capi di imputazione, e rischia una condanna ad un anno di carcere per ogni capo imputato. Com’è stato scoperto il rabbino guardone?

Durante l’autunno 2014 venne fuori lo scandalo che Barry Freundel potesse aver filmato alcune donne mentre erano intente a lavarsi nelle docce della sinagoga. Le fedeli, infatti, avevano trovato una telecamera nascosta in un orologio, e avevano subito avuto il sospetto di essere state riprese. Il rabbino guardone aveva filmato ben 150 donne atte nella preparazione al bagno rituale ebraico.

I primi casi che hanno trovato il coraggio di denunciare il rabbino sono stati sei, e poi lo scandalo è cresciuto sempre di più, fino ad arrivare in tribunale e a condannare il rabbino. Guardone.

Anticipazioni Beautiful 23 Febbraio: il litigio tra Hope e Ivy

Centovetrine

Centovetrine anticipazioni 20 febbraio: l’astuto piano di Carol