in ,

USA, resti di bimbo trovati in un parco news: aveva 2 anni ed era scomparso a Settembre

Dopo due mesi di indagini, gli agenti dell’FBI hanno finalmente dato un’identità ai resti di bambino trovati a Garfield Park lo scorso 5 Settembre: si chiamava Kyrian Knox, aveva 2 anni ed era scomparso a Settembre.

Il bimbo, originario di Rockford, era stato dichiarato scomparso lo scorso 17 Settembre. Secondo quanto riferito dalla madre Lanisha Knox alla polizia, la donna durante un trasloco avrebbe lasciato in custodia a dei vicini il piccolo: quando è andata a riprenderlo, però, i vicini sembrerebbero averla convinta di lasciarlo con loro. Sono stati proprio i vicini che avevano in custodia il piccolo a denunciarne la scomparsa qualche settimana dopo, lasciando la madre del bambino all’oscuro di tutto ciò. “A questo punto, non mi fido di nessuno. Sento che qualcuno sa qualcosa e non sta dicendo nulla” ha ripetuto più volte la donna interrogata dalla polizia. I resti del bambino erano stati trovati lo scorso 5 Settembre nel Garfield Park di Chicago sotto segnalazione di un uomo che aveva visto galleggiare un piedino nel laghetto del parco: altri resti erano stati trovati nella zona circostante. Solo ora, però, grazie al test del DNA è stato possibile stabilire con certezza che il corpo apparteneva a Kyrian Knox.

“Per la Chicago Police è una priorità determinare come Kyrian sia morto e catturare i responsabili. Sappiamo che sarà necessaria una lunga strada, ma aver identificato la vittima è già una grande svolta nelle indagini” – ha spiegato Anthony Guglielmi, portavoce della polizia: rimangono infatti ancora oscure le dinamiche, le circostanze e i responsabili dell’efferato delitto.

Highlights sintesi Europa League

Napoli – Midtjylland risultato finale: 5-0 highlights, sintesi Europa League

Maurizio Sacconi presidente della Commissione Lavoro al Senato e relatore della Legge di Stabilità

Riforma pensioni 2016 ultime novità: part-time e pensione anticipata fino a tre anni, Maurizio Sacconi presenta emendamenti