in ,

Usa shock, 21enne si fa accecare da medico: “Desideravo perdere la vista”

Arriva dagli Stati Uniti, nel North Carolina, una storia che ha dell’assurdo. Protagonista è una ragazza che, nata sana, desiderava essere cieca e nel 2006, quando aveva 21 anni, è riuscita a realizzare questo suo incredibile ‘desiderio’, come riporta TgCom24.

Il suo nome è Jewel Shuping, affetta da un raro disturbo chiamato ‘Body Integrity Identity Disorder’ che colpisce persone le quali si sentono a disagio nel proprio corpo e hanno la necessità di debilitarlo. Ed è ciò che ha fatto la protagonista di questa storia: in cura dal 2006 con uno psicologo, in realtà Jewel fin da piccola desiderava perdere la vista: “Quando avevo 3 o 4 anni mia madre mi trovava di notte che camminavo nei corridoi bui della casa”, ha affermato la ragazza, raccontando di avere imparato l’alfabeto per non vedenti quando ancora era una ragazzina.

Il suo psicologo dopo una lunga terapia ha deciso di assisterla nella sua lucida intenzione di diventare cieca e, assecondando il suo volere, le ha versato del detersivo negli occhi. Un’esperienza dolorosa per la ragazza che in sei mesi ha perso completamente la vista ed ora, sembra impossibile crederlo, si dice “perfettamente realizzata” e intenzionata ad aiutare gli altri non vedenti a condurre una vita indipendente.

film al cinema ottobre 2015, "Le nozze di Figaro" film

Film al cinema ottobre 2015, “Le nozze di Figaro” in diretta dalla Royal Opera House di Londra

Windows 8.0 e 8.1 Mobile e Tinder

Windows 8.0 e 8.1download news: in arrivo versione 2.9.0.1 per il client di Tinder 6int