in ,

Usa, sparatoria a New York: un morto e due feriti dopo litigio in un fast food

Dagli USA l’ennesima notizia di sangue: questa mattina, a New York, una lite in un fast food si è trasformata in una sparatoria. Due persone sono rimaste ferite, una è morta.

I media americani, citando la polizia locale di Manhattan come fonte, parlano di una sparatoria avvenuta questa mattina vicino alla Penn Station, a New York: un uomo 43enne è rimasto ucciso e altre due persone gravemente ferite. I due feriti sono stati colpiti allo stomaco e ad una gamba ma, anche se in gravi condizioni, sembra non siano in pericolo di vita.

La polizia locale riferisce che la sparatoria è avvenuta intorno alle 6 di questa mattina, ora locale, all’altezza dell’incrocio fra la 35esima Strada e la Ottava Avenue: secondo gli agenti, gli spari sarebbero iniziati dentro la stazione per proseguire poi sulla strada. Secondo alcuni testimoni, la sparatoria sarebbe il culmine di un litigio avvenuto all’interno di un fast food. Attualmente, la polizia ha chiuso tutte le strade d’accesso alla zona: ancora oscuro il movente della sparatoria come sconosciuta rimane l’identità del colpevole.

giallo di marcheno news

Caso Bozzoli, news morte Giuseppe Ghirardini: cade ipotesi avvelenamento?

Elementary 4 stagione anticipazioni 4×02: perchè il padre di Sherlock è in città?