in ,

USA, sventato attentato al Papa: arrestato 15enne

Attentato sventato dall’Fbi che ha arrestato un giovane 15enne che stava preparando un atto terroristico al Pontefice durante la sua prossima ed imminente visita negli Stati Uniti.

La notizia è stata diffusa solo durante la giornata odierna ma l’arresto risale ad un mese fa: il giovane, di Filadelfia, si sarebbe ispirato ai terroristi dell’Isis per poi passare alla ricerca di istruzioni su come realizzare materiale esplosivo. “L’Fbi sta lavorando a stretto contatto con i Servizi Segreti degli Stati Unti e con i partner federali, statali e locali in vista dalla visita del Papa per garantire la sicurezza di tutti” ha precisato in un comunicato l’Fbi dell’Ufficio di Filadelfia dicendosi anche preoccupato di come la propaganda dello Stato Islamico riesca ad influenzare anche giovani lontani dal mondo islamico e/o criminale.

Il ragazzo è stato arrestato e incriminato di aver sostenuto un gruppo terroristico ma alcune fonti si dichiarano scettiche sull’accaduto: taluni sostengono infatti che questo caso non abbia mai costituito una minaccia concreta e che vi siano seri dubbi sulla salute mentale del giovane. Nonostante ciò, però, la notizia ha riacceso i riflettori sulla vulnerabilità degli adolescenti anche di fronte a messaggi tanto negativi quali quelli dell’Isis.

Build Windows Mobile

Windows 10 download mobile uscita news: la Build 10536.1004 è ora disponibile

Emergenza profughi in Italia: smartphone per gli immigrati, ecco perchè è giusto