in

Vacanze in Croazia agosto 2015: 10 cose da vedere e da fare assolutamente

A che punto siamo con il “countdown” per le ferie di agosto? Se state già pregustando il piacere della vacanza in Croazia, ecco le 10 cose che non dovete assolutamente perdervi per vivere un’esperienza da viaggiatori, non solo da turisti. Ascoltate i consigli offerti dall’Ente Croato per il Turismo e preparatevi a vivere una vacanza spettacolare.

1. Passeggiata lungo le mura di Dubrovnik. Il Porto della Città Vecchia e le mura di Dubrovnik vi catapulteranno in un suggestivo mondo medievale: ammiratene la grandezza e godete della superba vista sul mare aperto.

2. Nuotata nella baia Stiniva sull’Isola di Vis. Tra i tanti bellissimi lidi di questa terra, vi consigliamo di farvi una nuotata sull’Isola di Vis, regalandovi un momento di assoluta intimità a contatto con una natura lussureggiante.

3. Giornata al Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice. Perché non organizzare un’escursione alla scoperta di questo tesoro naturalistico di inestimabile valore, protetto dall’UNESCO fin dal 1979? Nell’area compresa tra Mala Kapela e Plješivica, trovate ben 16 grandi laghi, e molti altri specchi d’acqua di piccole dimensioni, collegati tra loro da cascate e sovrastati da verdi montagne: lasciatevi sorprendere da questo mosaico sensazionale di colori e suoni.

4. Visita al Museo di Arte Contemporanea di Zagabria. Per apprezzare il meglio della produzione artistica croata d’avanguardia, tappa d’obbligo è il MSU (Muzej Suvrememe Umjetnosti), struttura che ospita all’interno più di 12.000 opere organizzandole tematicamente, piuttosto che in ordine cronologico.

5. Crociera in barca. Alcune spiaggette nascoste e grotte possono essere raggiunte o avvistate solo in barca a vela: siete pronti agli ormeggi?

6. Un selfie sulla vetta delle rocce di Paklenica. Selfie sì…ma solo dopo una gloriosa arrampicata attraverso i sentieri alpini: solo per i più coraggiosi.

7. Abbuffata di tartufo bianco adagiato su un filetto di pesce a Rovigno. Siete dei buongustai? Questo è il “must” da provare per immergersi nella ricca tradizione gastronomica istriana: per altri consigli sulle prelibatezze da assaggiare, date un’occhiata qui.

8. Avvistamento del Faro di Porer a sudovest del promontorio meridionale dell’Istria. Se pensate a una vacanza alternativa e in assoluto pace e relax, un’idea potrebbe essere quella di prenotare un viaggio proprio su un faro croato: ci avevate mai pensato?

9. Tramonto a Zara: qui è pronto a sorprendervi uno skyline d’eccezione, dove la vista suggestiva di miriadi di isole e isolette si accompagna all’innovazione di recenti installazioni artistiche, pronte a farvi vivere un’esperienza sensoriale di impareggiabile suggestione.

10. Fotografia di un panorama croato, da incorniciare con le mani a forma di cuore. E ovviamente da condividere con gli hashtag del momento, #CroatiaFullOfLove e #LoveCroatia.

Ora che avete tutti i consigli del caso…non vi resta che prenotare al volo una camera last minute: siamo certi che sarà una vacanza indimenticabile!

In apertura: i Laghi di Plitvice – Image Credit: Ente Nazionale Croato per il Turismo

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Supercoppa Italiana dove quando

Supercoppa italiana, Juventus – Lazio: arbitrerà Banti

Maksimovic al Napoli

Ultime notizie calciomercato Napoli: la situazione di Maksimovic