in

Vacanze in Croazia settembre 2015: 10 cose da vedere e da fare assolutamente

State facendo il conto alla rovescia dei giorni che vi separano dalla partenza per la Croazia? Se avete in programma una vacanza “tardiva” a settembre e vi siete già aggiudicati le migliori offerte, non vi resta che dare un’occhiata ai consigli forniti dall’Ente Nazionale Croato per il Turismo e annotare nella vostra agenda le 10 cose da fare e da vedere assolutamente, per vivere un’esperienza di viaggio autentica.

Ecco i 10 tesori da scoprire fuori stagione, per chi vuole intervallare alla vita da spiaggia su arenili paradisiaci qualche escursione curiosa e inaspettata, approfittando dell’atmosfera rilassata di settembre:

1. La Grotta Blu nell’isola incontaminata di Bisevo in Dalmazia: godetevi questo spettacolo di luci e di colori, distendendovi sulle spiagge sabbiose dell’isola e assaggiando il raffinato vino locale.

2. La riserva naturale di Medvednica, a Zagabria. Siete alla ricerca del relax più totale? Avete voglia di “ricaricare le pile” prima del ritorno al lavoro? Visitate quest’area “green”, dove potrete regalarvi piacevoli escursioni tra le montagne, andando alla scoperta della fortezza di Medvedgrad o della grotta preistorica di Veternica. Chi è alla ricerca di un itinerario del gusto nelle vicinanze visiti Sljeme, paesino dalle caratteristiche abitazioni di montagna dove gustare cibo genuino e appetitoso.

3. Le mummie di Vodnjan, che l’Istria custodisce da quasi duecento anni nella chiesa di Sv. Blaz, depositaria della seconda più grande collezione di mummie integre, arrivate fin qui da Venezia perché fossero sottratte alla razzia napoleonica.

4. A caccia di tartufi. Rimanendo in Istria, come probabilmente i migliori buongustai tra di voi già sapranno, si può apprezzare questa raffinata prelibatezza, raccolta nella foresta di Motovun (Montona).

5. Il faro di Palagruza, da dove ammirare le dozzine di isole disabitate che si trovano in mezzo al Mare Adriatico.

6. Le ostriche di Ston sono quello che ci vuole per rifocillarsi dopo una lunga escursione: ecco perché non dovete dimenticarvi di far tappa nelle cittadine di Ston e Mali Ston, nei pressi della più famosa Dubrovnik.

7. Mulini ad acqua. Nella Croazia centrale potrete percorrere un itinerario naturalistico eccezionale, che attraversa l’antico complesso di Rastoke vicino a Slunj, con i suoi caratteristici mulini ad acqua, per arrivare alla valle del fiume Slunjcica, teatro di episodi che hanno attraversato secoli di storia.

8. Nel Golfo del Quarnaro trovate l’isola di Cres, che merita di essere visitata tanto per il suggestivo Lago Vrana quanto per la variegata fauna.

9. Nel nord del paese, vicino a Krapina, trovate il Castello di Trakoscan, la location migliore per chi vuole concedersi una rilassante passeggiata nel verde o un giro in barca.

10. Museo della cultura Vucedol, in Slavonia. Siete alla ricerca di un itinerario storico? Nella regione più a est della Croazia è conservata la reliquia preistorica della colomba Vucedol e le testimonianze della cultura che migliaia di anni fa si stabilì proprio in questa città.

Siete pronti per la partenza? Affrettatevi a prenotate un last minute e a consultare molte altre idee per una vacanza in Croazia indimenticabile: dall’arte alla gastronomia, le occasioni per divertirsi non mancano!

In apertura: Castello di Trakoscan – Image Credit: Darko Vurusic

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

arrosticini abruzzo

Selvaggia Lucarelli e il contest dell’estate: condividi gli arrosticini dell’Abruzzo

Vacanze settembre 2015 low cost. Offerte economiche dalle Canarie alla Croazia

Vacanze settembre 2015 low cost: offerte economiche al mare, dalle Canarie alla Croazia