in

Vacanze estate 2013: gli italiani preferiscono il fai-da-te

La stagione estiva oramai è nel suo pieno, nonostante il tempo ancora non sia clemente con quanti abbiano già iniziato il loro periodo di vacanza. Caldo e sole, infatti, spesso vengono sostituiti da acquazzoni e temporali che, in lungo e in largo per la nostra bella Italia, stanno imperversando in tutta la Penisola, causando in alcune zone anche danni e disagi.

Vacanze-estate-2013-in-Egitto-sono-sicure

Per chi ancora è costretto al tran tran quotidiano della città, tra smog e lavoro in ufficio, l’estate sembra ancora una meta inarrivabile. Agosto però è vicino: proprio questo, infatti, è il mese preferito dagli italiani per viaggiare ed andare in vacanza. La crisi economica che ha colpito il nostro Paese in questi ultimi anni, soprattutto in questo 2013, ha portato gli italiani a scelte differenti: inferiore, infatti, è la cifra destinata alle vacanze. La media delle ferie è di circa tredici giorni: anche questo dato risulta diminuito rispetto agli scorsi anni. Un altro particolare da sottolineare per le vacanze estive 2013 degli italiani è il fai-da-te.

Secondo una ricerca del centro studio del Touring Club Italiano, infatti, “I turisti che resteranno in Italia prediligono il ”fai-da-te”. Il 56%, infatti, comprerà tutti i servizi autonomamente, mentre non acquisterà alcun servizio il 33% di quanti hanno risposto al sondaggio che andranno, con ogni probabilità, in seconde case di proprietà o presso parenti/amici. Diversamente, chi si reca all’estero senza acquistare alcun servizio nella fase di organizzazione del viaggio rappresenta solo il 13%, mentre il 14% effettuerà acquisti in autonomia“. Dunque addio a pacchetti offerti dalle agenzie viaggi. Le vacanze ora si prenotano su internet. È partita dunque la corsa per i last minute.

uomini e donne

Uomini e Donne, Claudia D’Agostino e la dedica ad Eleonora Mandaliti

canessa

Guendalina Canessa di nuovo contro Daniele Interrante: “Prima di parlare fatti un esame di coscienza”