in

Vacanze in Sardegna agosto 2015 last minute: le migliori offerte, dagli hotel alla cena medievale

State pensando di partire alla volta della Sardegna? Vorreste in qualche modo “riequilibrare” le spese profuse per il volo con l’offerta low cost di qualche hotel? Oppure siete alla ricerca di un evento in zona che renda il vostro soggiorno davvero speciale? Benissimo, state leggendo l’articolo pronto a fornire una risposta a tutte le vostre domande.

Se sognate di farvi una vacanza nella Sardegna del Nord, magari ad Alghero, potreste scegliere come struttura ricettiva Il Nuovo Arcobaleno, distante appena una decina di minuti a piedi dalle spiagge paradisiache della località. Il prezzo? Sei notti ad agosto, dal 20 al 26, vi costeranno 405 euro. Un’altro albergo particolarmente economico è la Casa dei Fiori, proprio di fronte alla spiaggia: una camera doppia vi costerà per 6 notti 447 euro. In entrambi i casi si tratta di dover condividere i servizi; se questa ipotesi non vi aggrada, potreste sempre optare per l’eccellente Agriturismo Maris, distante poco più di 4 chilometri dalla spiaggia Maria Pia: qui il prezzo per lo stesso numero di notti sale a 600 euro. A Badesi, invece, siete ancora in tempo per aggiudicarvi un appartamentino economico all’Holiday Home Badesi: la location migliore per apprezzare le bellezza naturalistiche dell’Isola Rossa.

Come se tra le spiagge paradisiache della Sardegna non fossero abbastanza per rendere il vostro soggiorno indimenticabile, tra gli eventi nel Sassarese, e precisamente a Borutta, vi segnaliamo la curiosissima “Cena Medievale per il via alla Bastida di Sorres”, appuntamento imperdibile per chi vuole rivivere l’atmosfera che si respirava nel lontano 1347, nella splendida cornice del Monastero di San Pietro di Sorres. La data da segnarsi in agenda è quella di venerdì 21 agosto 2015 alle ore 21, quando l’esperto Giovanni Fancello condurrà i partecipanti alla scoperta della cucina sarda del Trecento, introducendoli tanto alle eccellenze del territorio quando ai segreti della storiografia medievale di quel periodo. Così come riportato sul sito Itinerarinelgusto.it, al dibattito storico condotto da alcuni autorevoli professori seguirà l’intervento dell’enogastronomo Fancello e l’accoglienza al tavolo dei commensali, con tanto di invito da parte di un vassallo. Non aspettatevi posate o piatti: la cena sarà in tutto e per tutto medievale, tanto nel servizio quanto nelle deliziose portate, che spazieranno dalle torte d’erbe alle “bottarghe”, fino ad arrivare al “cascio arrostito” (prezzo 40 euro, per prenotazioni numero 348-3947808).

In apertura: Il Porticciolo di Alghero

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Scommesse Serie A prima giornata: le quote per vincere subito

Uomini e Donne gossip: Mariano consola Valentina?