in

Vacanze in Sardegna: come prenotare il traghetto al miglior prezzo

La Sardegna è un vero e proprio paradiso che ogni anno attira turisti da ogni parte del mondo. Per via della sua straordinaria varietà di ecosistemi, molti studiosi l’acclamano come micro-continente. Nel corso del tempo, scrittori, poeti e artisti di ogni genere ne hanno esaltato la bellezza, il mare cristallino e le spiagge incontaminate. Arrivarci è molto semplice e per gli amanti del mare, un modo rapido e divertente che unisce relax ed esplorazione è il traghetto.

Traghetti Sardegna, ad esempio offre la possibilità di spostarsi attraverso le linee marittime che coprono la traversata a prezzi molto vantaggiosi. Questa grande isola è caratterizzata dalla presenza di montagne, pianure e colline, nella maggior parte dei casi disabitate e quindi ricche di fauna e flora caratteristiche della regione. Inoltre, si alternano stagni, lagune, foreste bellissime incorniciate da torrenti in grado di formare gole, nonché laghi sotterranei, grotte, doline e voragini, questo grazie anche ai fenomeni carsici, in quanto per il 10% in Sardegna vi è la presenza di formazioni calcaree. Un’altra caratteristica, questa volta davvero misteriosa, sono le rocce granitiche che grazie agli agenti atmosferici vengono erose fino a formare delle vere e proprie sculture naturali a cielo aperto. Ne sono un esempio l’Orso di Palau, il Fungo di Arzachena e l’Elefante di Castelsardo.

Per chi ama gli animali, la Sardegna è il luogo ideale nel quale esplorare specie autoctone o simboliche; una di queste è il muflone, al quale fa seguito il bellissimo gatto selvatico sardo e il cavallino della Giara. Sull’Isola di Asinara, invece, è possibile che facciate conoscenza con il famoso asinello bianco, unico nel suo genere e nell’aspetto e presente esclusivamente sull’isola. Amate lo snorkelling o le immersioni subacque? Ancora meglio, la fauna acquatica riserva tantissime sorprese e vi sembrerà di trovarvi ai tropici, fra coralli, pesci colorati e spugne marine, per non parlare della famosissima foca monaca, ora a rischio estinzione. Se siete in vena di esplorazioni particolari, infine, la regione sarda offre circa 1500 grotte: quella del bue marino a Cala Gonone, le grotte di Nettuno ad Alghero e l’area del Supramonte che ne è ricchissima, sono solo alcune fra le più belle. Insomma, il paradiso è dietro l’angolo e basta un traghetto per ammirarlo. Cosa state aspettando?

Photo Credit: Elisa Locci/Shutterstock.com

Seguici sul nostro canale Telegram

Itinerari ed eventi Umbria ponte 2 giugno 2016

Ponte 2 giugno 2016 in Umbria: eventi e itinerari da non perdere, tra vino, arte e natura

Ecco l'oroscopo 2015 per la primavera dell'acquario

Oroscopo Paolo Fox Giugno 2016, Acquario: le previsioni del segno