in

Vaccino antinfluenzale 2016-2017, al via la campagna di vaccinazione

Ha preso il via la campagna di somministrazione del vaccino antinfluenzale 2016-2017 contro l’influenza che, stando a quanto affermano i medici, potrebbe risultare una delle più forti influenze stagionali degli ultimi anni: la campagna di prevenzione è partita dal Lazio ma si estenderà anche a tutte le regioni italiane entro i primi giorni del mese di Novembre.

La campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale del 2016 ha preso il via dal Lazio dove è proprio il Presidente della Regione Nicola Zingaretti a dare per primo il buon esempio ai cittadini che, almeno stando ai dati del 2015, sembrano aver dimenticato l’importanza del vaccino antinfluenzale: “Parte la campagna che noi promuoveremo in tutto il Lazio perché vaccinarsi salva la vita, spesso, e soprattutto evita che il contagio si diffonda. Io, per dare un esempio, sono stato il primo a vaccinarmi quest’anno e l’appello che faccio è: vacciniamoci tutti perché è molto importante” ha commentato Zingaretti.

Ma come funziona? Il vaccino è disponibile gratuitamente per i bambini, per le persone con più di 65 anni e per tutte quelle affette da malattie croniche: per tutti gli altri, previa prescrizione medica, il vaccino antinfluenzale è acquistabile ad un prezzo che varia dai 12 ai 18 euro. Mai come quest’anno è però importante, anche qualora non si rientri nelle fasce a rischio, prendere in considerazione il vaccino: il virus dell’influenza stagionale, infatti, sembra essere molto aggressivo e le stime parlano già di 6/7 milioni di italiani costretti a letto dal virus che ha già fatto registrare la sua presenza nonostante manchi ancora del tempo prima di raggiungere il picco influenzale.

Seguici sul nostro canale Telegram

Dario Fo morto

Dario Fo e il Nobel: ecco cosa fece con un miliardo e 400 milioni di premio

Anticipazioni Castle 8

Castle 8 anticipazioni puntata del 15 ottobre 2016: la corsa contro il tempo di Beckett e Castle