in

Val d’Ossola, eventi e mostre a cielo aperto: gli artisti trasformano Valle Vigezzo in Montmartre

Dove andare il weekend del Primo Maggio 2015? La Val d’Ossola, con le sue sette incantevoli valli, è la meta ideale per chi va voglia di regalarsi un weekend rigenerante a contatto con la natura, senza rinunciare al divertimento e qualche evento o mostra speciale.

La data da segnarsi in agenda è sabato 2 maggio, quando le strade di Santa Maria Maggiore, in Valle Vigezzo, accoglieranno un gran numero di artisti en plein air: pittori paesaggisti, pronti a dar prova dell’arte vigezzina a cielo aperto, per la gioia della cittadinanza e dei turisti. “Montmartre in Valle Vigezzo – Artisti a cielo aperto” è il titolo pensato per celebrare questa giornata all’insegna dell’arte e della cultura: un’occasione unica per apprezzare, semplicemente passeggiando, dipinti, sculture e opere grafiche che rendono omaggio alla tradizione di questo territorio, non a caso conosciuto anche con l’appellativo di “valle dei pittori”. Quali saranno i soggetti che verranno immortalati nei cavalletti degli artisti? Sicuramente gli incantevoli scorci alpini, ora riprodotti realisticamente ora reinterpretati dall’astrattismo.

A partire dalle 10:30 di mattina, potrete passeggiare tra le tante postazioni dei pittori e, volendo, far partecipare i vostri bambini ai mini-laboratori in cui cimentarsi con tempere e pennelli. Chi ama l’arte, si annoti in calendario anche le visite guidate – una in mattinata, una pomeridiana – nelle sale espositive della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, con tanto di sottofondo musicale bohemien per riproporre la magia di Montamartre. E si ricordi di votare le opere più belle, facendo aggiudicare all’artista migliore una personale nell’incantevole cornice del Centro Culturale Vecchio Municipio. Le occasioni non mancano nemmeno per i buongustai, che tra assaggi di stincheet – le sottili sfoglie di farina e burro d’alpe, tipiche della Valle – e sorsi di vin brulé non rimarranno certamente delusi.

In caso di maltempo, l’evento sarà rimandato a domenica 3 maggio (nel caso in cui il tempo dovesse essere brutto anche in questa giornata, è previsto l’annullamento). Se siete artisti residenti in Val d’Ossola e volete partecipare alla mostra a cielo aperto, ricordatevi che avete tempo fino al 24 aprile 2015 per inoltrare la domanda di partecipazione, scrivendo all’indirizzo proloco@comune.santamariamaggiore.vb.it oppure telefonando al numero 0324 95091 (dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 12:30).

Perché decidere di trascorrere un fine settimana in Val d’Ossola? Situata in Piemonte, precisamente nella provincia settentrionale di Verbano-Cusio-Ossola, la valle regala paesaggi mozzafiato, incorniciati tra le Alpi e i parchi naturali: se amate la natura e desiderate un viaggio riposante, non rimarrete delusi!

La tranquilla Val d’Ossola non risponde alle vostre esigenze? Nessuna paura: su UrbanPost Viaggi potete trovare molte altre idee per trascorrere un weekend del Primo Maggio indimenticabile.

(immagine tratta dalla pagina Facebook di Santa Maria Maggiore)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Europa League, Wolfsburg – Napoli: probabili formazioni e ultime news

Ritrovato scheletro nel fiume Adige

Macabro ritrovamento a Rovigo: cadavere spunta da un furgone recuperato nell’Adige