in

Valentina Dallari lascia la clinica dopo 8 mesi: «Vorrei aiutare chi soffre di anoressia!»

Valentina Dallari, ex tronista di “Uomini e donne”, è pronta a tornare finalmente a casa. Dopo otto mesi può lasciare la clinica in cui da otto mesi era ricoverata a causa della patologia che tanto aveva preoccupato familiari e fan: l’anoressia. 

La deejay bolognese, ex compagna di Andrea Melchiorre, si dice contenta per il rientro, ma anche preoccupata. Spaventata riguardo al suo futuro e quel che accadrà. «Mancano meno di 4 giorni al mio ritorno a casa. Sono passati quasi 8 mesi. Ho paura ma sono anche tanto emozionata. Devo ringraziare Dio se sono ancora qua a poterlo scrivere. Credete in voi stessi, sempre. Ce la farete» ha postato su Instagram Valentina Dallari, volendo comunicare ai followers la bella notizia. Quei seguaci che non l’hanno mai abbandonata, ma sempre supportata in questo cammino lungo e difficile. Proprio a loro la giovane Valentina aveva raccontato i primi faticosi giorni dopo il ricovero: l’ansia, la rabbia mista a paura, la difficoltà ad ambientarsi. «Quando arrivi in clinica ti senti un alieno. Sei circondato dalla malattia. Lasci casa tua e abiti lì per un tempo indeterminato. Le sfide sono i pasti e la bilancia lunedì mattina», aveva raccontato l’ex tronista.

Eppure quel ricovero le ha salvato la vita. Consapevole della malattia, Valentina Dallari era stata accompagnata dalla sorella in diverse strutture, difatti, le sue condizioni peggioravano di giorno in giorno. Era ora di smettere, di tornare a vivere col cibo e con il proprio corpo un rapporto sereno. «Quando ricominci a mangiare il mondo ricomincia a colorarsi […] Quando ricominci a mangiare perché “hai fame”, perché “ti va”, perché “questo è buono e ora ne ho proprio voglia”, e non perché Lei ti dice “devi ingerire tot calorie e bruciarne almeno il doppio”, “questo è troppo, prendi quell’altro, a chi importa di quello che vuoi”, “non ne hai davvero bisogno”, inizi a riacquisire la libertà che avevi perso.  […] Quando ricominci a mangiare ti puoi sentire sbagliata, ti puoi sentire un fallimento. Ti puoi sentire nulla senza quel controllo che ti illudevi ti facesse stare bene. Ti senti in bilico tra la voglia di andare avanti e quella di tornare indietro. Ed è proprio lì che non devi mollare, perché alle tue spalle hai lasciato dolore e distruzione. […] Quando ricominci a mangiare, ricominci a vivere. (Ri)cominci ad amarti.» aveva postato su Instagram la Dallari.

E adesso che le cose sembrano andare meglio, Valentina si sente positiva e disposta ad aiutare chi si trova a lottare contro l’anoressia. «Vorrei aiutare chi soffre di questa patologia. Spero di far capire che c’è sempre una possibilità per andare avanti», ha dichiarato serena la 25enne.

Rainbow MagicLand offerte di lavoro: si cercano 150 zombie in vista di Halloween

Amanda Lear senza veli: «Il sesso mi piace farlo eccome, ma …»