in

Valeria Bruni Tedeschi: età, peso, altezza, carriera e vita privata della nota attrice 

Tra le attrici più apprezzate del cinema Valeria Bruni Tedeschi, che è anche sceneggiatrice, montatrice e regista italiana naturalizzata francese. Famosa per film come La seconda volta (1996), La parola amore esiste (1998), Il capitale umano (2014) e La pazza gioia (2017), che le hanno fruttato quattro David di Donatello nella categoria miglior attrice protagonista, Valeria Bruni Tedeschi ha vinto in Francia il Premio César per la migliore promessa femminile per Le persone normali non hanno niente di eccezionale (1994). E da regista non è stata da meno: il suo esordio dietro la macchina da presa, È più facile per un cammello…, pellicola molto autobiografica, si è aggiudicato diversi riconoscimenti al Tribeca Film Festival e il premio Louis-Delluc, oltre che numerose candidature ai César e ai Nastri d’argento.

Valeria Bruni Tedeschi:età, peso, altezza, carriera e vita privata della nota attrice

Prossima al traguardo dei 55 anni, Valeria Bruni Tedeschi è nata il 16 novembre 1964 a Torino, sotto il segno dello Scorpione. Alta 171 cm per un peso di 65 kg, l’attrice è cresciuta in una ricca famiglia del capoluogo piemontese di origine ebraica. Figlia dell’industriale e compositore Alberto Bruni Tedeschi e della pianista e attrice Marisa Borini, ha due fratelli, Carla e Virginio, scomparso qualche anno fa per complicazioni di AIDS e HIV. All’età di 9 anni Valeria Bruni Tedeschi si è trasferita a Parigi, in Francia, per timore di rapimenti e per il terrorismo delle Brigate Rosse. A Nanterre ha frequentato i corsi di teatro alla Ecole des Amandiers, dove insegnava Patrice Chéreau, che l’ha aiutata a esordire nel mondo del cinema nel 1987 con Hôtel de France del quale era regista. Tra i suoi film più famosi, oltre a quelli già citati in apertura: Storia di ragazzi e ragazze di Pupi Avati, L’Abbuffata di Mimmo Calopresti, Baciami ancora di Gabriele Muccino, Viva la libertà di Roberto Andò e Latin Lover di Cristina Comencini. La sua ultima fatica al cinema: I villeggianti del 2018, che ha diretto e che l’ha vista nei panni della protagonista. Sul set hanno recitato al suo fianco la mamma Marisa, sua figlia Celine e una sua zia 94enne.

Vita privata e curiosità

Sulla sua vita sentimentale non si sa molto: per diversi anni, dal 2007 al 2012, è stata legata al noto attore francese Louis Garrel, con cui ha adottato una bimba africana, Céline, proveniente dal Senegal, che all’epoca aveva appena 6 mesi. Nel 2014 Valeria Bruni Tedeschi ha adottato il suo secondo figlio, Noè, un bimbo vietnamita di 7 mesi. Molto riservata, l’attrice non ha alcun profilo social. Al momento dovrebbe essere single. Curiosità? Ha una grande passione per l’arte e il teatro, un amore che cerca di trasmettere ai suoi figli. Nel 2014 Valeria Bruni Tedeschi ha ricevuto il titolo di Cavaliere dell’Ordine delle arti e delle lettere, un riconoscimento prestigioso.

leggi anche l’articolo —> Anna Mazzamauro: età, peso, altezza, carriera, vita privata della famosa attrice 

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Emily Ratajkowski Instagram, slip maculato come unico indumento: la super top è da cardiopalma

nadia toffa tumore al cervello

Nadia Toffa, tumore al cervello: come riconoscere i sintomi