in

Valeria Marini denunciata: avrebbe trattenuto gioielli per 170mila euro

Che il film “In questo mondo di ladri”, lo stesso in cui Valeria Marini recitò nel 2004, sia diventato realtà? Piovono accuse contro la bella Valeriona, a processo perché avrebbe “rubato” gioielli per un valore pari a 170mila di euro. La denuncia per appropriazione indebita è stata presentata in tribunale dal gioielliere Manuel Pirino, ex consulente marketing per la linea di abbigliamento della Marini.

marini denunciata

Stando a quanto raccontato da Pirino, egli sarebbe stato ospitato dall’attrice per tre mesi nell’appartamento adiacente la sua abitazione di Piazza di Spagna. Nel gennaio del 2010 il rapporto tra il gioielliere e Valeria Marini si è incrinato a causa di una lite furiosa, che ha spinto l’attrice a cacciare di casa l’uomo. Pirino non avrebbe così avuto il tempo di portar via dei gioielli dalla casa dell’attrice. I preziosi, insieme ad abiti ed accessori griffati, non gli sarebbero mai stati restituiti.

L’ammontare dei gioielli stimati dal gioielliere si aggirerebbe intorno ai 170mila euro. Valeria Marini si è difesa dalle accuse sostenendo di aver restituito a Pirino tutti i suoi effetti personali dopo la lite. La donna ha anche affermato di non ricordare che tra questi vi fossero dei gioielli. Alessandro Pensa, difensore della Marini, ha dichiarato di aver denunciato Manuel Pirino per calunnia a Sassari.

Seguici sul nostro canale Telegram

Bambina morta in mare a Pula

Canale di Sicilia, soccorso per 800 immigrati

Le tre rose di Eva 2 anticipazioni: Tessa e Ruggero uniti nella vendetta