in ,

Valeria Solesin funerali, il messaggio del padre: “Grazie a chi non si arrende”

In una grande città come Venezia, in Piazza San Marco, dove solitamente ci si riunisce per godersi la meravigliosa vista di una Venezia molto colorata, oggi, i cittadini hanno voluto unirsi al dolore della famiglia di Valeria Solesin, la ragazza di 28 anni morta durante l’attacco al Bataclan di Parigi.

Durante i funerali civili di Valeria Solesin, in piazza San Marco, è voluto intervenire il padre. Un messaggio toccante, quello di un padre che per l’ultima volta dirà addio alla figlia, Valeria Solesin, e trova la forza di ringraziare in un momento della sua vita così buio: “Grazie a chi non si arrende”, ha detto Alberto Solesin, ricordando i giovani coraggiosi come Valeria e Andrea. Ha aggiunto: “Il fanatismo vorrebbe nobilitare il massacro con dei valori. Desidero inviare un pensiero alle tante famiglie che come noi cercano di superare il dolore per la perdita di un familiare”. Indimenticabile lo striscione: “Ciao figlia nostra, angelo nel cielo”.

Durante la cerimonia, alla quale era presente anche il Presidente della Repubblica, il padre non era l’unica persona che ha salutato Valeria Solesin con un discorso toccante. Gli amici, coloro che la conoscevano, hanno tutti lasciato un ultima parola per la giovane ricercatrice.

Mercatini nel Lazio Natale 2015

Mercatini di Natale 2015 nel Lazio: tutti gli appuntamenti più belli e i borghi da riscoprire

Arsenal-Manchester City 2-1 highlights

Arsenal – Dinamo Zagabria: orario, diretta tv e ultime news Champions League