in

The Vampire Diaries senza Elena, parla Stefan: le rivelazioni di Paul Wesley

Con l’abbandono di Nina Dobrev, The Vampire Diaries si trova a dover proseguire, almeno per un’altra stagione, senza la protagonista indiscussa. Noi tutti ci chiediamo che senso possa avere il futuro della serie senza Elena Gilbert, che ha mosso la trama di ben sei stagioni di The Vampire Diaries. Paul Wesley ci risponde, affermando che “non sarà più come prima”.

Come contraddirlo? Anche noi siamo convinti che per una settima stagione coi fiocchi, in grado di far emozionare come le sei precedenti, come minimo dovrà succedere qualcosa di eclatante. Non solo, si ribalteranno i ruoli. Del resto, Elena Gilbert è stato il fulcro di The Vampire Diaries fino ad ora. Sappiamo che Damon, l’amato vampiro dagli occhi di ghiaccio tornerà ad essere il bad boy delle prime stagioni. Un motivo valido per continuare a guardare la serie, secondo le fan del Delena.

Paul Wesley, infine, conclude rivelando i suoi progetti per il futuro: “Penso che tutto prima o poi debba finire, amico. Prima di tutto sto interpretando la parte di un diciassettenne. Io ho 32 anni”, con tutte probabilità, Nina Dobrev non sarà la sola a salutare per sempre il set di The Vampire Diaries. 

Ecco 3 acconciature raccolte per il vostro matrimonio

Capelli 2015 tendenze spose: 3 acconciature raccolte per il vostro matrimonio

Lega Calcio Sky Mediaset

Diritti Tv Serie A: la Guardia di Finanza nelle sedi di Lega Calcio, Sky e Mediaset