in ,

Van Gaal ritiro, addio al calcio per un grave lutto

Louis Van Gaal, ex allenatore di Manchester United (dal 2014 al 2016), Bayern Monaco e Barcellona, ha appena annunciato il suo ritiro al calcio. Il 65enne olandese lascia a causa di validi motivi dovuti ad un grave lutto in famiglia. Già nel 2015 aveva accennato di non voler più proseguire, ma poi la notizia è andata a scemare fino ad oggi quando la notizia è diventata ufficiale.

Gaal aveva infatti pre-annunciato il suo ritiro sostenendo di aver già compiuto qualsiasi impresa raggiungibile in sella ad una panchina e che avrebbe lasciato nel 2017 a causa di una promessa fatta a sua moglie, ossia di passare più tempo possibile con lei in quanto non gli restano ancora molti anni insieme. Purtroppo oggi è giunta la notizia del suo ritiro a causa di un lutto familiare che lo costringe a ritirarsi dal campo.

Il motivo personale di Louis riguarderebbe sarebbe legato alla morte di Rein Nauta ossia il marito di una delle sue figlie, Brenda con precisione. L’ex manager del Manchester United ha dunque preso una decisione che ad oggi sembri essere definitiva. Per il tecnico olandese si tratta di un dolore troppo grande che lui e la famiglia stanno vivendo.

Louis Van Gaal ha così voluto annunciare il suo ritiro con le seguenti dichiarazioni:

“L’anno scorso avevo già detto che avrei lasciato, soltanto dopo parlai di un eventuale anno sabbatico. Ad oggi però, credo proprio che non ci siano più possibilità che io alleni nuovamente. Nel recente periodo la mia famiglia ha vissuto momenti e vicissitudini davvero forti, che mi hanno portato a guardare tutto da un altro punto di vista”.

Yamaha XSR900 Abarth prezzo caratteristiche

Yamaha XSR900 Abarth prezzo, caratteristiche e scheda tecnica, data uscita [FOTO]

Jamiroquai Automaton Tour 2017 Italia, la band al Firenze Summer Festival, ecco data, modalità prevendita e prezzo biglietti (VIDEO)