in ,

Van Gogh e il mistero dell’orecchio tagliato: ecco a chi lo donò

E’ stato finalmente svelato il nome di chi ricevette l’orecchio che Van Gogh si mutilò: nel 1888, infatti, a causa della convivenza finita male con Gauguin, l’artista si taglio l’orecchio per poi regalarlo.

Era il 23 Dicembre 1888 quando Vincent Van Gogh, esasperato dalla convivenza con Paul Gauguin, optò per un gesto estremo tagliandosi l’orecchio sinistro con un rasoio e dandolo in dono ad una donna rimasta misteriosa per 130 anni. Oggi, però conosciamo nome e cognome della donna: la rivista The Art Newspaper, infatti, è riuscita a risalire all’identità della giovane facendo luce su uno dei più grandi misteri dell’arte.

Dopo l’uscita di Van Gogh’s Ear: The True Story di Bernadette Murphy infatti, si era venuto a sapere che la donna a cui Van Gogh donò l’orecchio non era altro che una giovane cameriera di un bordello che, non potendo far la prostituta vista la giovane età, era solita servire ai tavoli: massimo riserbo invece per il nome della donna come promesso ai suoi discendenti dall’autrice. The Art Newspaper, però, è riuscito nell’intento di incrociare tutti i dati scoprendo così la sua identità: la donna a cui Van Gogh regalò l’orecchio si chiamava Gabrielle Berlatier.

(Foto: Wikimedia.org)

Pokemon Go Film

Pokémon Go evoluzioni, tu quale tipo sei?

peperoni ripieni videoricetta

Peperoni ripieni [VIDEORICETTA]